fbpx
Tech News

Anche Google dice addio al suo evento per il Coronavirus

google

Difficile sorprendersi, ma alla lista di eventi cancellati a causa del virus si è da poco aggiunta anche la conferenza per gli sviluppatori Google I/O.

Google come le altre

La conferenza era prevista dal 12 al 14 maggio a Mountain View in California, invece – proprio come il MWC di Barcellona e il salone di Ginevra – Google ha optato per la cancellazione. L’evento è uno dei punti fondamentali del calendario dell’azienda per presentare le proprie novità agli sviluppatori. In particolare, quest’anno si attendeva l’annuncio definitivo di Android 11 e dei nuovi prodotti hardware.

Nonostante i due mesi che separano dalla data programmata, Google ha preferito muoversi d’anticipo tenendo conto delle migliaia di persone da tutto il mondo che sarebbero state coinvolte. Questo permette a Google di annullare l’evento fisico ma valutare la possibilità di orientarsi verso strade alternative come una diretta streaming. Lontani ancora dalla normalità, anche per i prossimi mesi ci dobbiamo aspettare decisioni simili a tutela della salute pubblica.

Ora che abbiamo visto la decisione “sponda Android”, è lecito chiedersi cosa sarà dell’evento Apple fissato poco dopo, agli inizi di giugno. Considerando che anche Facebook ha annullato la propria conferenza per sviluppatori, difficile aspettarsi che da Cupertino possa arrivare la scelta per un evento fisico.

In un momento delicato a livello mondiale, optare per soluzioni di streaming non sarà certo la stessa cosa, ma sarebbe comunque un tentativo per non fermarsi.

Fonte: ANSA.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!