fbpx
Curiosità Tech

Burger King si pubblicizza con un hamburger ammuffito

Burger King

A primo impatto, mostrare un panino ammuffito potrebbe sembrare una scelta discutibile per una catena di fast food. Invece, per questa campagna, Burger King ha preferito lasciar perdere bacon croccante e panini invitanti, preferendo far della muffa il proprio cavallo di battaglia.

Burger King lo sa: il cibo invecchia

La pubblicità arriva dall’account ufficiale Twitter. Viene rappresentato il whopper, panino di punta del Burger King, che lentamente ammuffisce in un time-lapse durato 34 giorni.

L’intento non è quello di farci passare la fame, bensì di sponsorizzare la nuova filosofia adottata per il 2020. Burger King ha infatti intenzione di non usare più conservanti artificiali all’interno dei propri whopper. Processo già iniziato e che dovrebbe comprendere tutti i ristoranti degli Stati Uniti nel giro di quest’anno. Strategia d’impatto, ma che può aver senso per un’idea di ristorazione in continua lotta con le critiche sul piano della qualità. Un cibo che non va a male, non può essere un cibo buono. E la questione conservanti è un problema non da poco per i cibi che siamo abituati a consumare.

Fa riflettere che, per convincerci, un’azienda di tale spessore sia portata a mostrarci come il suo prodotto invecchi, così come un qualsiasi cibo reale. Perché le cose vanno a male, è natura, ma a volte ce ne dimentichiamo.

FONTE: La Repubblica

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Andrea Avignone

Classe '96, laureato in ingegneria delle telecomunicazioni e appassionato in primis di smartphone e nuove tecnologie.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!