fbpx
Film/Serie Tv News

Birds of Prey, Warner Bros. cambia il nome del film dopo il disastro al botteghino

birds of prey

Con solo 33 milioni di incasso al weekend di apertura (13 dei quali nel mercato statunitense) e a fronte di un budget che ha superato i 90 milioni, le aspettative d’incasso per il nuovo cinecomic di casa DC non sono state rispettate. Warner si aspettava, infatti, un weekend di apertura all’insegna dei 50-55 milioni.

Lo studios ha quindi dato indicazioni per la modifica del nome. Pur senza aver rilasciato, ad oggi, un comunicato stampa, il film adesso risulta noto semplicemente come Harley Quinn: Birds of Prey.

Il motivo? Probabilmente una buona parte della fan-base non aveva ben afferrato che si trattasse di un film dedicato al famoso personaggio, a causa di un titolo, forse, troppo lungo e dispersivo. Ricordiamo infatti che il nome completo della pellicola è Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn).

La speranza è quindi che avendo un chiaro riferimento già all’inizio del titolo al famoso personaggio (che è tra i più apprezzati dai fan) qualcuno possa prendere in considerazione l’idea di vedere il film e risollevare gli incassi di un film, nonostante la critica positiva, sembra destinato ad essere un flop economico.

Cosa ne pensate di questa scelta singolare quanto inaspettata da parte di Warner Bros.? Credete che il cambio di nome gioverà al botteghino?

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.