fbpx
Anime & Manga Recensione

Keep Your Hands Off Eizouken! Ep 3 – Otteniamo risultati!

L’episodio numero tre di Keep your hands off Eizouken! parte mostrandoci le tre protagoniste intente a riparare il vecchio capannone che diverrà la sede del loro club.

Ribattezzato studio Eizouken, quello sarà il luogo da cui inizierà il loro arduo percorso per diventare animatrici.

IMMAGINAZIONE

Le tre ragazze si dividono i lavori da svolgere; alla povera Midori è toccato il compito di tappare i numerosi buchi presenti sulle pareti e sul tetto di metallo arrugginito.

Inizialmente non sembra affatto un lavoro esaltante, ma ancora una volta la fervida immaginazione di Midori le consente di renderlo molto più divertente. Ed ecco che all’improvviso, invece che su un tetto a tappare dei buchi, si ritrova nel vuoto dello spazio siderale impegnata nell’urgente riparazione di una piccola astronave.

Poco dopo anche Tsubame la raggiunge, e tutto diventa ancora più esaltante. In quel momento  non si sentono più delle semplici studentesse, ma delle prodi astronaute; trasformano ogni cosa che avviene nella noiosa realtà in qualcosa di molto più eccitante dentro la loro mente.

Per esempio quella che nel mondo reale sarebbe della semplice grandine diventa improvvisamente un’orda di detriti spaziali che rischiano di danneggiare l’astronave se non riparata in tempo; la scala usata per giungere sul tetto che cade, bloccandole lì sopra, ecco che diventa lo sportello della nave che si chiude, impedendo loro di rientrare e lasciandole alla mercé dei detriti.

Si può dire che ce la mettono tutta per trasformare delle semplici azioni quotidiane in delle piccole avventure degne di un film.

Keep Your Hands Off Eizouken!

UNA BUONA OCCASIONE

Durante la riparazione, Midori e le altre si accorgono di un altro importante fattore che potrebbe ostacolare il loro percorso: il budget. I pochi soldi che avevano racimolato li hanno già esauriti per comprare i vari utensili da lavoro, rimanendo così a corto di fondi.

Per fortuna viene in loro soccorso il bizzarro professore responsabile, il quale suggerisce di loro di prendere parte al concorso della scuola per i club scolastici. In quell’esibizione i professori giudicheranno le attività di ciascun club, dopodiché sceglieranno quanto denaro mettere a disposizione di ognuno di essi.

Le ragazze colgono al volo quest’occasione; possono guadagnare qualcosa e allo stesso tempo cimentarsi nella loro prima creazione.

ANIMAZIONE

Dopo qualche riflessione, decidono di optare per un cortometraggio di pochi minuti diretto ed efficace con lo scopo di sorprendere i professori.

Midori, che è estremamente abile nel design degli sfondi, desidera animare un carrarmato distruttore, mentre Tsubame vuole cimentarsi nell’animazione di un corpo umano. Dall’unione di queste due idee nasce lo strano progetto di animare una battaglia fra un’atletica spadaccina e un carro armato.

Sicuramente si tratta di un’idea alquanto bizzarra, ma che li permetterà di scatenare la propria creatività durante la realizzazione della coreografia. Poco importa che l’idea sia senza senso, perché l’importante è stupire.

Ogni dettaglio conta, così come ogni movimento; aggiungono qualsiasi cosa possa rendere il tutto più divertente da guardare, ma mantenendo comunque una certa coerenza. Sono rimasto di nuovo molto colpito dal modo in cui lo studio Science Saru dà forma alle idee delle ragazze durante il loro processo creativo.

In questo episodio, usando un unico, strepitoso piano sequenza, si passa dall’animazione di un bozzetto indefinito a quella di un corpo più complesso; per poi tornare ad essere un bozzetto, ma con dei dettagli in più di prima.

Gli animatori di Keep Your Hands Off Eizouken! passano da uno stile all’altro in maniera estremamente fluida e senza neanche un taglio, lasciandoci a bocca aperta. È impossibile non sentire un forte senso di gratitudine nei loro confronti dopo aver assistito a quella scena a dir poco stupenda.

Keep Your Hands Off Eizouken!

CONCLUSIONE

Il terzo episodio di Keep your hands off Eizouken! risulta piacevole come i precedenti e con ancora più novità.

Nei prossimi episodi potremo vedere come le protagoniste animano una battaglia inverosimile fra una ragazza e un carro armato, e non dubito che apprenderemo ancora più informazioni sui vari metodi per creare quella meravigliosa forma d’arte che è l’animazione.

Alla prossima!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Inoltre continuate a seguire gli aggiornamenti su Anime e Manga nei social ufficiali dedicati: InstagramGruppo e canale Youtube!

 

 

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!