Festival

Venezia diventa la capitale dei nerd d’annata con il Venice Vintage Toys

C’era un epoca in cui anche gli anime erano cartoni animati ed i nerd non erano altro che appassionati di fumetti. Venezia è pronta a far rivivere quei momenti con il Venice Vintage Toys.

A partire dall’ 11 febbraio, aprirà a Venezia la mostra Venice Vintage Toys. L’iniziativa è stata promossa attraverso l’associazione culturale Creature di Gomma.

L’ideatore e capo dell’associazione è il veneziano Fabrizio Fontanella. Grazie a lui Venezia diventerà meta per tutti i nostalgici e i curiosi della cultura nerd (che ancora non aveva questo nome) degli anni 60\70\80. Fontanella ha così spiegato il progetto:

“Amo questa passione ormai da più di 25 anni e amo la mia città Venezia. Così ho pensato di creare questa che credo possa diventare un sogno per chi vuole rivivere i ricordi e le emozioni che gli hanno regalato i personaggi animati di un tempo quando erano piccini, vedere gli strumenti per la lavorazione dell’epoca, gli studi del made in Italy e della comunicazione della seconda metà del 900. Sensazioni, ricordi ed emozioni: questo, in sintesi, è ciò che spero possano assaporare i soci e i semplici visitatori di Venice Vintage Toys. La mia passione nasce a inizio anni ’80 con la scoperta dei fumetti, prima Topolino e poco dopo Diabolik, Alan Ford e la produzione Bonelliana. Non erano i tempi di oggi, il fumetto era uno svago, i miei genitori me ne concedevano uno ogni tanto, ed è li che poco più che maggiorenne ho provato a raccogliere un po’ di doppi o materiale che non mi interessava e a fare i mercatini della domenica. Reinvestendo tutto il guadagno nella mia passione. Un’attrazione che pochi anni dopo è passata (inizialmente in parallelo) ai giocattoli vintage anni Sessanta e Settanta e in particolare a tutte le figures di materiale vinilico legate al mondo dei cartoni animati e dei fumetti che tanto mi avevano fatto sognare da adolescente”.

 

Commodoriani che ne pensate di questa iniziativa? Parteciperete a questa rassegna? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

L'autore

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Twitch!

Canale Offerte Telegram!