fbpx
Film/Serie Tv News

Golden Globes 2020, ecco tutti i vincitori

Con un’irriverente Ricky Gervais a condurre la baracca, si è ormai conclusa anche questa 77ª edizione dei Golden Globes.
Parasite come miglior film straniero e Joaquin Phoenix come miglior attore in una pellicola drammatica, nonostante le ovvie conferme non c’è dubbio che ci siano state anche inaspettate sorprese.
Su tutte, è impossibile non citare la vittoria assoluta di Sam Mendes. Ambientato nel periodo della grande guerra, 1917 si porta a casa la statuetta per miglior regia e miglior film drammatico. 

Sconfitto assoluto di questi Golden Globes è però Martin Scorsese. The Irishman, uno dei titoli di punta dell’anno, ne esce infatti completamente a bocca asciutta.

The Irishmen

Di seguito, tutti i vincitori:

Migliore Attore in una serie TV – Musical o Commedia:

Ramy Yousssef – Ramy 
Michael Douglas – Il Metodo Kominsky
Bill Hader – Barry
Ben Platt – The Politician
Paul Rudd – Living with Yourself

Migliore Attore in una Mini-Serie o Film Televisivo:

Russel Crowe – The Loudest Voice 
Christopher Abbott – Catch-22
Sacha Baron Cohen – The Spy
Jared Harris – Chernobyl
Sam Rockwell – Fosse/Verdon

Migliore Attore non Protagonista in una Serie, Mini-Serie o Film Televisivo:

Stellan Skarsgård – Chernobyl 
Alan Arkin – Il Metodo Kominsky
Kieran Culkin – Succession
Henry Winkler – Barry
Andrew Scott – Fleabag

Miglior Serie TV – Dramma:

Succession 
Big Little Lies
The Crown
Killing Eve
The Morning Show

Migliore Attrice in una serie TV – Musical o Commedia:

Phoebe Waller-Bridge – Fleabag 
Christina Applegate – Dead to Me
Rachel Brosnahan – La fantastica signora Maisel
Kirsten Dunst – On Becoming a God in Central Florida
Natasha Lyonne – Russian Doll

Miglior Film Straniero:

Parasite 
The Farewell
Les Misérables
Dolor y Gloria
Ritratto della giovane in fiamme

Migliore Attore in una serie TV – Dramma:

Brian Cox – Succession 
Kit Harington – Il trono di spade
Rami Malek – Mr. Robot
Tobias Menzies – The Crown
Billy Porter – Pose

Miglior Sceneggiatura:

Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood 
Noah Baumbach – Storia di un matrimonio
Bong Joon-ho e Han Jin-won – Parasite
Anthony McCarten – I Due Papi
Steven Zaillian – The Irishman

Miglior Film d’animazione:

Missing Link 
Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle
Dragon Trainer – Il Mondo Nascosto
Il Re Leone
Toy Story 4

Migliore Attrice non Protagonista:

Laura Dern – Storia di un Matrimonio 
Kathy Bates – Richard Jewell
Annette Bening – The Report
Jennifer Lopez – Le ragazze di Wall Street
Margot Robbie – Bombshell

Miglior Serie TV – Musical o Commedia:

Fleabag 
Barry
Il Metodo Kominsky
La fantastica signora Maisel
The Politician

Miglior Canzone:

I’m Gonna Love Me Again – Rocketman
Beautiful Ghosts – Cats
Into the Unknown – Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle
Spirit – Il re leone
Stand Up – Harriet

Migliore Attrice non Protagonista in una Serie, Mini-Serie o Film Televisivo:

Patricia Arquette – The Act 
Helena Bonham Carter – The Crown
Toni Collette – Unbelievable
Meryl Streep – Big Little Lies
Emily Watson – Chernobyl

Migliore Attrice in una serie TV – Dramma:

Olivia Colman – The Crown 
Jennifer Aniston – The Morning Show
Jodie Comer – Killing Eve
Nicole Kidman – Big Little Lies
Reese Witherspoon – The Morning Show

Miglior Regista:

Sam Mendes – 1917
Bong Joon-ho – Parasite
Todd Phillips – Joker
Martin Scorsese – The Irishman
Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood

Migliore Attrice in una Mini-Serie o Film Televisivo:

Michelle Williams – Fosse/Verdon 
Kaitlyn Dever – Unbelievable
Joey King – The Act
Helen Mirren – Catherine the Great
Merritt Wever – Unbelievable

Miglior Mini-Serie o Film Televisivo:

Chernobyl 
Catch-22
Fosse/Verdon
The Loudest Voice
Unbelievable

Miglior Colonna Sonora Originale:

Hildur Guðnadóttir – Joker 
Alexandre Desplat – Piccole Donne
Randy Newman – Storia di un matrimonio
Thomas Newman – 1917
Daniel Pemberton – Motherless Brooklyn

Migliore Attore non Protagonista:

Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood 
Tom Hanks – Un amico straordinario
Anthony Hopkins – I Due Papi
Al Pacino – The Irishman
Joe Pesci – The Irishman

Migliore Attore – Musical o Commedia:

Taron Egerton – Rocketman 
Daniel Craig – Cena con delitto
Roman Griffin Davis – Jojo Rabbit
Leonardo DiCaprio – C’era una volta a… Hollywood
Eddie Murphy – Dolemite Is My Name

Migliore Attrice – Musical o Commedia:

Awkwafina – The Farewell
Ana de Armas – Cena con delitto
Cate Blanchett – Che fine ha fatto Bernadette?
Beanie Feldstein – Booksmart – La rivincita delle sfigate
Emma Thompson – Late Night

Miglior Film – Musical o Commedia:

C’era una volta a… Hollywood 
Dolemite Is My Name
Jojo Rabbit
Knives Out
Rocketman

Migliore Attore in un film Drammatico:

Joaquin Phoenix – Joker 
Christian Bale – Le Mans ’66 – La Grande Sfida
Antonio Banderas – Dolor y Gloria
Adam Driver – Storia di un matrimonio
Jonathan Pryce – I Due Papi

Migliore Attrice in un film Drammatico:

Renée Zellweger – Judy 
Cynthia Erivo – Harriet
Scarlett Johansson – Storia di un matrimonio
Saoirse Ronan – Piccole Donne
Charlize Theron – Bombshell

Miglior Film Drammatico:

1917 
The Irishman
Storia di un matrimonio
Joker
I due papi

Siete d’accordo con i premi? Avreste voluto vedere qualcun’altro trionfare ai Golden Globes? Ditecelo nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Lorenzo Marcoaldi

Cinefilo e videogiocatore incallito, non perdo mai l'occasione di andare al cinema.
Appassionato del cinema riflessivo di Villeneuve e quello parodistico di Edgar Wright, considero la trilogia del cornetto un monito da contemplare saltuariamente.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!