fbpx
Curiosità

Perché preparare il cenone di Natale quando puoi averlo tutto in lattina?

cenone natale lattina christmas tinner

Cucinare? Sporcare pentole e padelle? Perdere tempo? Ora non dovrete più pensarci!

Salve, questo è il Doc Commodore che vi parla, il vostro rivenditore di fiducia di notizie sempre fresche, attuali, che tagliano a fette la contemporaneità e vi permettono di vivere felici. Proprio come questa. State ultimando la ventisettesima run su Dark Souls? Avete diciannove stagioni di Cristela da recuperare? State leggendo La Pimpa sul cesso e siete arrivati al punto che il formicolio alle gambe vi ha resi paraplegici? Lasciateci indovinare: sono tutti quei momenti in cui vi rendete conto che dovete preparare il cenone di Natale.

Ma da oggi c’è Christmas Tinner! La soluzione a ogni problema che vi affligge. Anche la calvizie o l’eiaculazione precoce. (Attenzione, Christmas Tinner potrebbe non esserci proprio da oggi e potrebbe non risolvere ogni vostro problema).

Bisogna ringraziare quegli adorabili folli di GAME per averci regalato questa idea così preziosa per la sopravvivenza del genere umano. Forse, ci fosse stata vent’anni fa, il nostro Tamagotchi sarebbe ancora vivo.

Andiamo quindi a vedere le tre possibili versioni: onnivora, vegetariana e vegana. Non si può scappare.

https://www.thesun.co.uk/wp-content/uploads/2019/12/game-meat.png?strip=all&w=960

La versione classica del cenone in lattina è composta da urina soda, scarti di oleodotto, erba tagliata una settimana fa e fango.

https://www.thesun.co.uk/wp-content/uploads/2019/12/game-veggie.jpg?strip=all&w=960

Per quella vegetariana abbiamo muschio estratto dal pelo di capra, vomitazza assortita e ghiaccio.

https://www.thesun.co.uk/wp-content/uploads/2019/12/Game-vegan.jpg?strip=all&w=960

Chiudiamo con la variopinta versione vegana del cenone. Che per qualche motivo sembra la più edibile delle tre. Nessuno sa che, in realtà, è plastica al 100% biodegradabile.

Insomma, scatolette da 400 grammi a un paio di sterline l’una. E, udite udite, sono pure andate a ruba online! Controllate il sito ogni secondo, perché c’è il rischio che non possiate regalare alla vostra famiglia il miglior cenone di Natale della loro vita.

Quindi, serve ancora qualcosa per convincervi a fare incetta delle Christmas Tinner? Noi pensiamo di no, ma sappiate che per ogni scatoletta comprata verrà salvato un crotalo (o un pavone) dall’estinzione. E poi utilizzato per la ricetta del cenone dell’anno successivo Più di così.

Fonte.

E voi vorreste sfidare la sorte e lo stomaco provando questa prelibatezza? Ditecelo nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments
Tags

L'autore

Edoardo Ferrarese

Nato a Novi Lugubre l’11/11/92, anche se nessuno lo ha interpellato sulla questione. Laureato in Lettere Moderne senza infamia e, soprattutto, senza lode, capisce che magari gli piace la critica cinematografica e il Cinema tutto, anche se troppo tardi, e che vuole scriverne, perciò prende pure un diploma alla Scuola Holden (tanto per non continuare a sembrare un radical chic di merda). Finirà per insegnare letteratura italiana nel liceo del suo diploma, però questo non ricordateglielo mai.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!