Dr Commodore
LIVE

Whatsapp, bug nelle chat di gruppo faceva crashare l’app

Siamo ad inizio 2019, ed alcuni ricercatori della Check Point Software Technologies, azienda israeliana che si occupa anche di sicurezza digitale, dimostrano come attraverso l’utilizzo di WhatsApp Web, la versione pc dell’app di Facebook, sia possibile attaccare i dispositivi e far crashare WhatsApp per tutti i membri di un gruppo.

Il test

L’hacker però doveva seguire un percorso specifico: innanzitutto farsi aggiungere al gruppo bersaglio, dopodiché modificare alcuni parametri del messaggio incriminato (nello specifico il parametro partecipante) presenti nella modalità Web ed inviarlo al gruppo. Tutti i destinatari si sarebbero ritrovati a dover disinstallare e reinstallare l’app, oltre a perdere tutti i contenuti della chat, diventata off-limits per chiunque.

Parliamo al passato perché i risultati di questa indagine sono stati comunicati ad agosto durante una seduta del programma di Bounty Bug WhatsApp, che aveva subito preso provvedimenti, diventati effettivi con la versione 2.19.5 dell’applicazione, rilasciata a settembre di quest’anno. Per evitare inutili rischi insomma è meglio verificare l’aggiornamento e nel caso, eseguirlo immediatamente, come consigliano i ragazzi di Check Point.

Ne eravate a conoscenza, o ne siete stati vittime? Fatecelo sapere nei commenti e segnalate tramite gli appositi canali ogni bug che incontrate!

Fonte: Tgcom24

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

 

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi