fbpx
Breaking News Curiosità

Whamageddon: la challenge musicale a tema natalizio

Whamageddon

Commessi, preparate i paraorecchi.

“Il Natale scorso ti ho dato il mio cuore, ma il giorno dopo l’hai dato via. Il prossimo anno, per risparmiarmi le lacrime, lo darò a qualcun altro.” Avete letto queste parole cantando? E siete già stufi della tradizione natalizia che richiede che nei centri commerciali, nelle radio e in ogni dove vengano proposte le solite tre canzoni a nastro: White Christmas, Jingle Bells e Last Christmas? Questa sfida fa per voi: il Whamageddon.

Il Whamageddon sembra avere origini ignote, dato che la discussione più vecchia su questo gioco è su un forum chiamato GTPlanet nel 2010.

Dai commenti però si evince che la sfida ha avuto origine in altri ambienti. Stando al sito ufficiale, infatti, gli artefici potrebbero essere Rasmus Leth BjerreOliver NøglebækSøren GelineckThomas Mertz, accreditati come Whamfathers, i quali hanno dichiarato a TV 2, l’equivalente danese della nostra Rai 2, le origini della sfida:

“Abbiamo notato che ‘Last Christmas’, che normalmente è una fantastica canzone pop, ha trascorso molto tempo in radio. Siamo arrivati ad un punto dove abbiamo detto: ‘Okay, non è più così divertente’.”

Regole

Le regole sono abbastanza semplici:

  • Bisogna resistere il più possibile senza ascoltare Last Christmas degli Wham.
  • Si comincia il  primo dicembre e si finisce a mezzanotte del 24 dicembre. Solitamente si usa il proprio fuso orario.
  • Solo la versione originale di Last Christmas è valida: Remix e cover della canzone non contano.
  • Si perde la sfida quando ci si accorge di stare ascoltando la versione incriminata.
  • I caduti devono subito postare “#whamageddon” sui social media
  • Niente PVP, è un gioco di sopravvivenza e non una battle royale.

Insomma, regole abbastanza semplici.

Cosa spetta ai vincitori?

La gloria. Tutto qui, nulla di particolare. Un posto nel Whamhalla dove potete unirvi se collegate il vostro account Facebook al sito web ufficiale. Il gioco ha riscosso così tanto successo che nello stesso si può trovare addirittura del merchandise dedicato.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!