fbpx
Tech Videogames

Playstation 5; Guida all’acquisto e cosa aspettarsi

Manca poco più di un anno all’uscita della nuova Playstation 5 che, come da
annuncio di Sony stessa qualche settimana fa, vedrà la luce per quel che riguarda
la distribuzione a Dicembre 2020 ossia sotto il periodo natalizio dell’anno
prossimo. A livello di giochi in bundle ancora non è stato svelato nulla da parte dei
produttori e degli sviluppatori, ma altrettanto non possiamo dire dell’hardware
che verrà equipaggiato sulla nuova console Sony.
Fin da subito le anteprime ed i rumors hanno invaso la rete, sia per quel che
concerne il nuovo processore sia per alcune periferiche come il controller che
troveremo in accoppiata; il DualShock 5.

 

gamestop ps5

Abbiamo creato qualche settimana fa un articolo che annunciava come Gamestop,
ad esempio, supervaluterà la nostra PS4 Pro in caso di acquisto della Ps5.
E’ quindi essenziale che la nostra Ps4 sia in uno stato pressochè perfetto al
momento della riconsegna per il nuovo acquisto.

Abbiamo deciso di approfondire la tematica , consultando chi ogni giorno effettua
riparazioni su ps4 come Dedoshop.com , noto centro di assistenza operante sul
territorio Italiano che conosce bene l’hardware delle console ed i principali
problemi che potrebbero affliggere le nuove console di futura generazione.
Per prima cosa è bene discernere le notizie filtrate con le certezze svelate da Sony
stessa, in modo di tracciare una linea netta fra “speculazioni o presunte certezze”
e dichiarazioni certe da parte di Sony stessa.

PlayStation 5
Per prima cosa è bene ricordare che a differenza dell’attuale generazione di Ps4 la
nuova Playstation 5 sarà dotata di serie di un Hard Disk SSD. Tra i punti di forza di
questa tipologia di supporti menzioniamo la velocità, quindi sicuramente i tempi
di caricamento dei giochi saranno molto più rapidi a vantaggio di una maggior
giocabilità e di minori tempi di attesa. D’altro canto è bene ricordare che
attualmente la sostituzione di un Hard Disk difettoso su Playstation 4 è abbastanza
agevole sia a livello di costo che di fattibilità manuale, gli Hard Disk SSD invece
hanno un costo di acquisto più alto.

Il controller PS4 presentava una linea estetica ed ergonomica eccezionale ecco
perchè il Dualshock 5 teneterà quantomeno di ricalcare la linea del predecessore;
ci auguriamo che gli analogici siano leggermente più resistenti agli urti di quelli
attuali in qaunto sulla generazione di controller della Playstation 4 sono stati molti
i casi in cui le levette analogiche si incantavano (soprattutto dopo qualche caduta
involontaria dell’oggetto).
Il nuovo processore 8-core regalerà prestazioni da urlo e sicuramente la grafica, la
velocità di calcolo e tutte le altre caratteristiche che dipendono da questo
componente saranno portate a livelli mai raggiunti prima da questa generazione di
console; rimane da chiedersi se la PS5 sarà in grado di supportare a livello di
raffreddamento tutta questa potenza sprigionata che inevitabilmente si
trasformerà in calore; la PS4 soffre, ed è risaputo (soprattutto nelle prime versioni
di console prodotte), di problemi dovuti al surriscaldamento stesso, amplificati
dalle prestazionia cui gli ultimi giochi la “costringono”.

Controller PS5

Sarebbe interessante capire quale sarà la scelta a livello di posizionamento del disspatore per la
Playstation 5; verrà sistemato dietro le ventole (come sull’attuale PS4) oppure si
opterà per dissipare il calore posizionandolo diversamente?
Importante sarà capire quale tipo di alimentatore verrà installato sulle nuove
console; abbiamo visto ben 7 revisioni di alimentatore installati sulle diverse
versioni di Playstation 4 e tutti si sono rivelati molto affidabili in continuità di
funzionamento e erogazione continua di tensione; si spera che la nuova versione
di console possa essere dotata di un blocco di alimentazione che non solo ricalchi
la passata generazione a livello di prestazioni ma che addirittura le migliori.
Sarà inoltre importante vedere come reagirà la lente del lettore all’usura nel
tempo; poichè Sony ha deciso di integrare nuovamente il lettore ottico di Blu-Ray
nella propria console ci si aspetta che la sua resistenza alla lettura continuativa di
supporti fisici sia ottima anche perchè i giochi di nuova generazione si troveranno
su supporti da 100GB ed è vero che per i dispositivi ottici è corretta l’equazione
“piu’ dati maggior lavoro”. In un primo momento si vociferava che le nuove
console supportassero solo il formato di giochi digitali salvo poi smentire il rumors
nel corso del tempo.

Sicuramente arriveranno le prime immagini dell’hardware del quale sono dotati i
primi DevKit (modelli atti allo sviluppo di software) distribuiti agli sviluppatori e
nel breve periodo si avrà un’idea più precisa di come sono stati posizionati a livello
logistico i vari componenti interni della console.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!