fbpx
News Tech

Il Black Friday porta sconti anche nel Dark Web

Black friday

Siamo entrati nella settimana del Black Friday e venditori e acquirenti stanno scaldando i motori. Tutti a caccia della miglior offerta in uno dei giorni più attesi dell’anno. Agli sconti dei negozi e dei siti classici ci siamo abituati, ma chi si aspettava coinvolgessero anche il dark web?

Il Black Friday non conosce limiti

A “far luce” sul dark web ci ha pensato il giornale britannico The Independent. A quanto pare, negli ultimi giorni sono apparsi più di 1600 diversi annunci di sconti correlati al Black Friday 2019. Nella parte oscura dell’internet, ovviamente, si trovano principalmente cose che di legale hanno ben poco. Così come in qualsiasi altro sito di shopping online, il business che c’è dietro non è proprio trascurabile. Di conseguenza, si tratta di un’ottima occasione per aumentare le vendite e avvicinare nuovi clienti.

Dall’intervista agli analisti della Digital Shadows, un’azienda per la protezione informatica, emergono dati interessanti. Si trovano, infatti, offerte che spaziano dal 30% a sconti per spese che superano i 2000 dollari. Informazioni che sembrerebbero normali, finché non si pensa al tipo di prodotti venduti. Si va dalle armi alle droghe, passando per carte di credito rubate e strumenti di hacking.

Quelli di questi giorni, però, dovrebbero essere semplici assaggi. Nel dark web ci si aspetta un picco di offerte riservate esclusivamente al giorno del Black Friday e a quello del Cyber Monday.

A preoccupare è il fatto che questo commercio tra criminali stia assumendo sempre più i lineamenti di un qualsiasi e-commerce legale. Infatti, sempre secondo l’indagine di The independent, i venditori hanno iniziato anche a usare Whatsapp e Telegram per farsi pubblicità tra i clienti. Non solo, sembrano fornire addirittura codici sconto e coupon per i propri prodotti.

I rischi per venerdì

Come si traduce tutto questo? Prezzi più bassi portano inevitabilmente a una maggior diffusione di strumenti illegali. Soprattutto per quanto riguarda la sicurezza informatica, la situazione diventa ancora più delicata. Secondo la Digital Shadows, nel giorno di venerdì potrebbe registrarsi un aumento degli attacchi informatici, per via dell’acquisto di questi prodotti a prezzi scontati.

Insomma, il Black Friday potrebbe diventare ancora più nero o, per meglio dire, ancora più dark.

FONTE

Per tutto il resto, potete rimanere aggiornati attraverso i nostri canali: sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments