fbpx
Film/Serie Tv Recensione

Adrian: il riassunto del ritorno in tv della serie evento

Ma quanto stavate aspettando il ritorno di Adrian in tv? Noi davvero tanto, ecco perché abbiamo deciso di raccontarvi cosa è successo

Il nome di Adrian è ormai scolpito nella leggenda. Agli albori, la trasmissione ha avuto ascolti bassi, ma ha comunque generato meme elevatissimi. Forse è per questo che il buon Pier Silvio ha deciso di dargli una seconda possibilità. Celentano non ci ha pensato due volte ed è tornato in pompa magna.

Lo show

Come nelle precedenti puntate, Adrian si apre con un live show. Questa volta però non siamo pronti a quello che ci si parerà davanti gli occhi di lì a poco. Addio a Francesco Scali e Frassica con la loro arca e benvenuti agli Avengers. Proprio così, lo spettatore si vede apparire davanti gli occhi Paolo Bonolis, Carlo Conti, Gerry Scotti, Massimo Giletti e per finire Piero Chiambretti. I 5 si siedono ad un lato del tavolo mentre dall’altro vi è una sola sedia, quella del padrone di casa Adriano Celentano. Inizia il tutto, sembra l’esame di maturità ma al contrario, Adriano interroga i gotha della tv italiana che si devono confrontare con il molleggiato e devono giustificare le scelte delle loro nefandezze televisive. Celentano, da buon Adrian il quale è, ha le idee per migliorare le trasmissioni di ognuno, senza chiedersi del perchè quelli di quel lato di tavolo facciano share alti e lui no. Dai consigli che dà si può, però, ben capire.

Finisce questo blocco ed è il momento dello zio ubriaco alla cresima di cantare il suo cavallo di battaglia, niente e nessuno lo fermerà. Dopo di questo fa un discorso sulle polemiche della sua presenza nelle trasmissioni precedenti e fa spegnere le luci in sala, più o meno, ma, chiaramente, è solo un gioco di ponte, una penitenza, una burla (.cit). Alla riaccensione delle luci ecco che ritorna Adriano, che mostra un filmato di una sua vecchia trasmissione con 4 chord man Ligabue. Al termine del filmato, i due si presentano sullo stage per un duetto e per fare un pippone sull’acqua, sempre con quel sorrisino di chi la sapeva lunga e di chi è stato profetico.

Per finire viene circondato dai nostri conduttori mentre cantano Ari ari ari oh ed il tutto sembra una scena di viscidi salary man che circondano una stripper che è però un anziano signore.

Ah in tutto questo sprazzi di Ilenia Pastorelli che non fa mai male e che alla fine viene gettata nella mischia.

Il cartone di Adrian

La parte cartoon viene introdotta nella trasmissione da uno davvero bravo. Il tizio fa il riassuntazzo delle puntate precedenti con un’enfasi che Benigni spostati proprio (facile farlo con la Divina Commedia, ti vorrei vedere con Adrian).

Parte il cartoon da dove ci eravamo lasciati. Vi eravate dimenticati anche voi della fluidità delle animazioni? Adrian ha l’ideona: creare una tv pirata. Allora unisce il suo dream team composto da lui, i due man in black, e il ragazzino che una volta gli ha scaricato “Fin che la barca va” di Orietta Berti per Gilda e che quindi è bravo coi computer e può hackerare la Mediaset di regime. Al gruppo si unisce Johnny Silver/Giuliano Sangiorgi. Una padella, un portatile e via a fare le interferenze alla tv di stato.  Le interferenze sono, la trasmissione dell’ultima cena di Leonardo Da Vinci e la trasmissione di musica classica mentre i ballerini di regime si stavano esibendo su un riarrangiamento in inglese della sigla di Paso Adelante.

Pausa, Ilenia Pastorelli racconta di come è stata invitata ad un matrimonio di amici omosessuali e come regalo porterà sè stessa e un tipo che gli ha sorriso al bar. ‘Na poverata.

Il secondo tempo

I poteri forti impazziscono e decidono di mettere fuori legge le tv pirata. Tutti d’accordo tranne Libonati e Gallotti che sono pro pezzotto adrianesco. A questo punto arriva Draghestain che suggerisce di far fuori Libonati e ciao ciao opposizione. Nel mentre la protesta infuria anche in piazza. La gente svegliata da questi messaggi pirata di bellezza decide di protestare contro la legge. A quanto pare è la Lega ad organizzare il tutto visto che hanno tutti un foulard verde. Interviene la polizia e fa disperdere i manifestanti. Tra questi la Gilda, che viene circondata da manigoldi del regime e sta per essere stuprata. E a ‘sto punto chi potrà mai intervenire? Che domande, la Volpe.

Discoteca con remix del meglio di Adriano Celentano in cui ballano tutte mezze nude, gente che la musica non gli piace e minaccia il dj, il giornalista d’assalto che salva la situazione e poi chiava. A questo punto Adrian decide che deve espandere le trasmissioni pirata su tutto il suolo italico ed ingaggia i sostenitori dell’orologiaio di tutta italia per fare la rivoluzione.

Prima trasmissione: il cane grasso che parla di OGM triggerando abbestia Dario Bressanini (a quanto pare il cane è quello della figlia Rosita Celentano nella realtà).

Commodoriani avete visto il ritorno di Adrian? Continuerete a seguirlo? Fatecelo sapere nei commenti e memate gente, memate.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"