Dr Commodore
LIVE

Fortnite: il figlio non smette di giocare e la madre gli sloga la mascella con un pugno

Il brutto episodio di violenza domestica in realtà non sarebbe l’unico commesso dalla donna

Il nome della donna è Ann Perugia, residente in Florida, ed è stata accusata di abuso su minore aggravato dalla presenza di lesioni. La donna, infatti, avrebbe slogato la mascella del figlio di dieci anni per essersi rifiutato (o meglio dimenticato) di smettere di giocare a Fortnite.

Secondo i dati riportati dalla polizia, lo scorso mercoledì Perugia avrebbe richiesto al figlio di smettere di giocare a Fortnite e farsi immediatamente una doccia. Il figlio, però, si è rifiutato e la situazione si è subito fatta incandescente. Il ragazzino ha testimoniato, infatti, che in realtà non si era rifiutato, ma semplicemente aveva dimenticato la richiesta della madre continuando a giocare indisturbato.

Quando, però, la madre è tornata nella stanza del figlio, osservando che non si era ancora fatto la doccia, il ragazzino ha deciso di chiudere immediatamente il gioco per seguire le indicazioni della madre. A questo punto, però, la madre ha deciso di seguirlo in bagno e lì lo ha colpito in faccia con un pugno che gli ha dislocato la mascella.

Perugia ha, poi, chiamato il padre chiedendogli di venire a prendere il ragazzo dato che i due genitori sono divorziati. Il padre, non appena giunto nell’abitazione, ha trovato il figlio seduto fuori dalla porta di casa con uno zaino pieno di vestiti sulle spalle. Tutto questo, però, non è stato testimoniato dalla donna la quale ha evitato di indicare alcuni dettagli come quello importante del pugno.

La polizia ha, però, notato sia la mascella slogata che diversi graffi sul corpo del ragazzino. Questi potrebbero essere o ulteriori segni dell’aggressione da parte della madre, o ferite causate precedentemente che quindi indicherebbero una situazione familiare decisamente problematica. Il ragazzino pertanto è stato affidato momentaneamente alla zia.

Fonte

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Giovanni Arestia

Giovanni Arestia

Ingegnere informatico con la strana passione per la scrittura. Essa, unita alla passione per la tecnologia, mi ha portato ad essere qui. Chiamatemi pure Gioare, ormai anche i miei genitori mi conoscono così.

Condividi