fbpx
News Smartphone Tech

Essential Phone: il nuovo smartphone, più strano che mai

Essential Phone

Se tutti gli smartphone ormai si assomigliano, lo stesso non si può dire di quello che sarà il nuovo dispositivo Essential. Nei giorni passati è stato Andy Rubin, uno dei suoi fondatori, a scoccare la freccia attraverso Twitter. Ora che anche l’account ufficiale della società l’ha confermato, il progetto sembra ancora più concreto. E, una volta portato a termine, rivoluzionerà inevitabilmente l’idea di smartphone a cui siamo abituati.

Un design (quasi) mai visto prima

No, non è un telecomando. Probabilmente questo è il primo pensiero che salta in mente guardando le immagini del Project GEM a cui Essential sta lavorando. Si tratta di un dispositivo dal form factor curioso e completamente insolito. Infatti avrà un’altezza sì standard, ma larghezza pari a circa la metà dei classici smartphone. L’effetto è così di un telefono allungato che dovrebbe permettere un’impugnatura molto più comoda. Perché da una parte le esigenze portano a display più grandi, ma dall’altra bisogna fare i conti con un’usabilità a una mano un po’ stentata. Ed è lecito allora chiedersi: in un mercato che ha continuo bisogno di novità, può questa essere la svolta?

Altro aspetto interessante è la gestione software che Essential dovrà implementare per sfruttare al massimo questa nuova caratteristica senza far rimpiangere gli smartphone più tradizionali. Nelle foto pubblicate viene mostrato come possa ben figurare nell’utilizzo delle mappe, ma lascia indubbiamente scettici sulla resa in altri contesti. Come se la caverà con video e gaming? Non c’è una risposta concreta ora come ora, ma Essential sta già testando Project GEM fuori dai laboratori.

Non passa poi inosservato lo stile della back cover, di cui Rubin appare particolarmente orgoglioso. Tra la fotocamera e il sensore di impronta, spicca il GEM Colorshift Material che colora gli smartphone con toni accesi e brillanti seguendo il riflesso della luce. L’effetto è più che apprezzabile.

La fortuna aiuta gli audaci, sarà il caso di Essential?

Sicuramente nel progetto non manca il coraggio, ma non sempre basta. Un’idea innovativa di questo tipo deve comunque vedersela con un pubblico non facilmente entusiasta di scelte così drastiche. Prima di storcere il naso, però, bisogna riportare alla mente che pensieri simili nascevano anche nel 2017, quando il mercato accoglieva Essential Phone. Uno smartphone dal design particolare, con un foro al centro ad ospitare la fotocamera frontale. E, in tutte le sue forme, il notch è così diventato la scelta di design più utilizzata. Questo ci ricorda che a volte sono proprio le scelte più discusse a dettare la moda. Sarà arrivato allora per Essential il momento di ripetersi?

FONTE: Android Authority

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments