fbpx
News Tech

WhatsApp: in arrivo la modalità scura e messaggi a tempo

WhatsApp

WhatsApp, la celebre app di messaggistica, sta implementando ormai da un anno alcune novità, tra cui una sua “versione dark”. Un trend, ma anche una necessità per il benessere degli occhi, che comprende molte altre app come Instagram, Telegram Twitch. E che, come da prassi, arriva prima nelle versioni Beta dei programmi.

Le novità della nuova versione Beta

Il 14 settembre 2018, oltre un anno fa, WABeta aveva già rivelato i piani di Facebook Inc. per la sua applicazione di messaggistica:

“Siamo lieti di dare la buona notizia in anteprima: WhatsApp sta lavorando a una sua versione con tema scuro! Questo è un sogno!”

La nuova versione di WhatsApp per Android (la 2.18.282) include infatti il Tema Scuro. Una feature tanto attesa e che cambia soprattutto l’estetica dell’interfaccia. Colori diversi, più cupi ovviamente, che affaticano decisamente meno gli occhi dell’utente.

Come fare per impostare il Tema Scuro?

Nulla di più semplice! Basta andare nella sezione “impostazioni” di WhatsApp e come vedete compare la voce “Tema”.

Una volta selezionato, nella nuova versione sarà possibile scegliere il tipo di tema tra: Notte, Giorno o Default. Quest’ultima voce sarà presente per tutti i possessori dei nuovi dispositivi con Android Q, dove sarà possibile selezionare dalle impostazioni di sistema il tema desiderato nel proprio smartphone. Esso, in seguito, modificherà automaticamente l’aspetto di tutte le app impostate con tema default.

Ovviamente il tema è ancora in fase di beta testing e ha bisogno di qualche piccolo ritocco, come si vede in questa foto dove il testo non risulta visibile.

Messaggi a tempo: una nuova feature?

Oltre al tema Notte, un’altra nuova opzione arriverà a breve su WhatsApp: i messaggi a tempo. Al momento risulta solo essere nei codici della versione Alpha dell’applicazione, a causa dei bug ancora presenti. Come si attiverà quest’opzione? Semplicemente selezionando l’opzione apposita, ovvero (come da immagine) “Disappearing messages“, letteralmente “messaggi a scomparsa”.

Una volta cliccato sarà possibile impostare la “durata di esistenza” dei messaggi, che al momento oscilla tra i 5 secondi e i 30 giorni. Queste opzioni sono ovviamente soggette a variazioni, essendo ancora in Alpha. Al momento però sembra prendere spunto dalle chat segrete e dalla possibilità di cancellare i messaggi anche per il destinatario, già presenti su Telegram, ovvero l’app principale concorrente di WhatsApp.

 

Al momento queste due novità sono solo per gli utenti Android. Per iOS ancora non si hanno notizie di una possibile uscita di queste due opzioni, ma molto probabilmente anche Apple le riceverà.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

 

Facebook Comments