fbpx
News Ps4 Videogames

Death Stranding: Kojima ha dichiarato di non aver ancora compreso il gioco

Death Stranding

Kojima, il creatore di Death Stranding, ha affermato di non aver ancora compreso la propria opera

Durante un’intervista per Financial Times, Hideo Kojima ha affermato che ancora oggi non ha compreso Death Stranding, la sua ultima creazione, un titolo che, secondo egli stesso, sarà improntato più sulla connessione che sulla distruzione.

Death Stranding

“Death Stranding … anche adesso, non capisco il gioco”, ha dichiarato Kojima. “La sua visione del mondo, il gameplay, sono tutti nuovi. La mia missione è quella di creare un genere che non esiste attualmente e che sorprende tutti. Naturalmente c’è un rischio in questo … “

Secondo Kojima, i videogiochi sono in qualche modo la massima espressione di artigianato, definendo ciò che fa come un servizio artigianale.

“Se prendi qualcosa che assomiglia a una banana e le dai il titolo di “mela”, funziona come arte. Ma non si applica ai giochi. Stiamo realizzando cose interattive. Una banana deve essere commestibile dopo aver sbucciato la pelle. Le auto devono essere guidabili. Affinché i giochi siano interattivi e offrano il divertimento, ci deve essere una realtà in cui ci sono molte persone nel backstage che fanno accadere tutto.”

Vi ricordiamo che Death Stranding uscirà l’8 Novembre 2019 per PlayStation 4, anche se, secondo alcuni rumor, potrebbe arrivare anche su altre piattaforme.

E voi cosa ne pensate delle dichiarazioni di Kojima? Fatecelo sapere con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments