fbpx
Curiosità

Ricardo Milos – L’uomo divenuto Leggenda

Ricardo Milos, l’uomo divenuto Leggenda, è il protagonista di questa nuova puntata della storia dei meme (potete recuperare le altre qui).

Il popolo di Internet, ormai, ha decretato Sua Maestà Ricardo Milos come entità guida nel firmamento del memaggio. Ma vi siete mai chiesti dove nasce la sua leggenda? Noi di DR COMMODORE siamo qui per fare luce.

Sulla biografia di Ricardo Milos si conosce poco. È nato l’11 novembre 1977 a Rio ed ha un fratello gemello. I due fratelli sono cresciuti in una famiglia adottiva. Il loro padre era un fotografo, quindi Ricardo fin da bambino ha lavorato come modello. Ricardo è molto popolare in Giappone, faceva soldi vendendo prodotti per la salute. Ed è proprio dal Giappone che parte la popolarità del nostro uomo. Alcune informazioni sono ancora archiviate nei meandri del web.

Sempre su Internet girava la falsa voce secondo cui il nostro Ricardo ha un master in sessuologia. Informazione falsa, il nostro Milos si è diplomato al liceo a Miami Springs, e poi ha frequentato l’Università di Miami con una laurea in Business Management. La voce di questa qualifica, in realtà era stata messa online sul suo stesso sito internet in cui alla domanda se fosse gay o meno aveva risposto:

“Sessualità e preferenze: ho un master e un dottorato in sessuologia. Sono Top per natura, estremamente abile e talentuoso. Aperto alle possibilità. Mentre non mi identifico come gay, str8, bi, non ho mai avuto una relazione con un uomo. Sento che le donne sono le migliori partner a lungo termine. Sul corpo maschile e femminile “il sedere” è il luogo in cui inizia la fantasia sessuale, Rico Milos”.

L’origine del video divenuto popolare

Il video di ballo di Ricardo Milos è stato originariamente pubblicato su un sito porno gay chiamato “Jock Butt”. Nel video, Milos balla eroticamente indossando una bandana rossa in testa ed un perizoma raffigurante la bandiera americana. A causa della sua somiglianza con il calciatore brasiliano Ronaldinho, gli utenti di NND gli hanno dato il soprannome Ro nau jii nyo (con “自慰,” o jii che significa “masturbazione”). Per gli utenti giapponesi era una versione gay di Ronaldinho, dunque. Sempre un posto magico il Giappone.

Il video sovrastante ha infatti ispirato una serie di video MAD/animati sul sito di video-hosting giapponese Nico Nico Douga (NND) a metà-fine 2011.

La serie ha contribuito a mettere Milos come personaggio nella serie di Gachimuchi/wrestling. Verso la metà inoltrata del 2018, le persone online hanno iniziato a utilizzare la danza di Milos nei video bait-and-switch in reazione all’applicazione TikTok.

Ricardo Milos e la sua popolarità

Praticamente non si sa nulla della vita di Milos negli ultimi anni. Non appare in pubblico e non è attivo sui social network. Su Facebook ha una pagina, presumibilmente gestita dallo stesso Ricardo, ma sono stati pubblicati pochi post (l’ultimo risale a settembre 2017). Online appare periodicamente l’informazione che Ricardo è morto, ma poi la voce viene prontamente smentita.

Nell’aprile 2019, Ricardo per la prima volta è tornato online dopo un lunghissimo periodo di silenzio. Ha pubblicato un post nel suo gruppo del sito web di Yahoo, in cui ha parlato della sua popolarità. Secondo Milos, tutti i meme con lui non gli portano alcun beneficio. Il brasiliano ha chiesto ai fan di non mandargli più questi meme, ed avrebbe intenzione di prendere provvedimenti legali qualora si continuasse ad usare la su immagine in questo modo sul web.

Insomma pare che Ricardo Milos non sia contento di essere diventato la Leggenda che noi tutti conosciamo e che continua ad essere, dall’ormai lontano 2011, un punto fisso nei meandri dell’Internet.

Commodoriani conoscevate la storia dietro Ricardo Milos? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"