fbpx
Curiosità

Vendeva pasticche di ecstasy a forma di Wario, arrestato un giapponese

Wario Ware: Drugs

Il quotidiano giapponese Asahi Shimbun ha divulgato la notizia che un ventisettenne originario di Tokushima, città situata nell’isola di Shikoku, di nome Satoshi Kishimoto è stato arrestato con l’accusa di  possesso di stupefacenti. In casa sua sono stati rinvenuti 0,4 g di cannabis liquida e 4,6 g di cannabis essiccata, ma non è tutto. Infatti si è venuto a conoscenza che l’uomo aveva venduto 132 pastiglie tra MDMA e LSD in Spagna e nei Paesi Bassi. La cosa strana però era data dal fatto che le pastiglie di MDMA avevano la forma di Wario. 

È una pratica comune quella di confezionare la droga in modo tale da invogliare l’acquirente all’assunzione. Esistono così pasticche colorate, dalle forme disparate, spesso non riferimenti alla cultura pop. Non è nemmeno la prima volta che delle pastiglie di Ecstasy assumono la forma di popolari personaggi di videogiochi.  L’uomo rischia una condanna che va da 1 a 10 anni ma nel migliore dei casi dovrà pagare una multa di 5 milioni di yen (circa 41 mila euro).

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Fonte

Facebook Comments