fbpx
News Videogames

Cuphead: ben presto potrà essere giocato anche a bordo delle Tesla

Cuphead

Elon Musk, grande fan del gioco, ha deciso di omaggiarlo a modo suo.

Cuphead, il celebre shooter run’n’gun uscito nel 2017, ha riscosso talmente tanto successo da essere portato recentemente anche su Nintendo Switch. Il successo è stato però così grande che tra poco sarà giocabile anche sugli schermi integrati nel cruscotto della automobili Tesla. A riferirlo è stato Ryan McCaffrey nell’ultimo podcast comparso nelle pagine di IGN.

Il titolo ideato dai geniali fratelli Moldenhauer arriverà ben presto sulle Model 3, Model S e Model X come poi confermato anche dal CEO dell’azienda, Elon Musk:

“Abbiamo lavorato su Cuphead. Gli sviluppatori ci hanno aiutato a farlo funzionare. È un gioco fantastico, follemente difficile, sadicamente difficile. Con una trama contorta. È oscuro. Sembra qualcosa realizzato dalla Disney ma poi ti rendi conto che la storia è molto dark”.

Precedentemente Musk aveva spiegato di aver inserito il motore di gioco Unity, utilizzato tra le altre cose anche per lo sviluppo di Cuphead, all’interno dei sistemi digitali delle Tesla. Secondo Maja Moldenhauer di Studio MDHR, l’edizione che sarà implementata sulle auto elettriche funzionerà perfettamente e dovrebbe debuttare già nel corso dell’estate ma solo con la sezione Inkwell Isle One a causa di alcune limitazioni nella memorizzazione. Queste le sue parole:

“Quando Tesla ci ha contattato per portare Cuphead sui loro veicoli, siamo stati entusiasti. Scoprire che Mr. Musk era un fan del nostro gioco è stato molto un incredibile onore, e avere la possibilità di lavorare con un’azienda così innovativa è stato davvero esaltante. Speriamo che Cuphead possa aggiungere un po’ di divertimento classico a questi veicoli così all’avanguardia”.

Tesla è comunque molto vicino all’ambiente del gaming su auto, tanto da aver rilanciato una serie di titoli classici di Atari per Model S, Model 3 e Model X tra cui Asteroids e Lunar Lander. Questi possono essere giocati sia tramite touchscreen che tramite pad collegato tramite USB. Tutti i titoli, ovviamente, possono essere fruiti esclusivamente quando l’automobile non è in movimento.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments