fbpx
News Videogames

Twitch, alcuni streamer chiedono $50K per un’ora di gioco

Twitch

Svelato il listino prezzi dei top della piattaforma viola. Da 25.000 a 50.000 dollari per ogni singola ora di gameplay

Apparso oggi sulle pagine del Wall Street Journal un interessante report a tema gaming. Si tratta del prezzo di un’ora di sponsorizzazione su Twitch. Secondo il giornale newyorkese di affari e finanza, infatti, la cifra che i colossi del settore (tra le citate EA, Ubisoft e Take-Two) devono sostenere per far sì che l’ultima release sia giocata dagli streamer che vantano 15000+ visualizzazioni a sessione si colloca nel range che va dai 25.000 ai 50.000 dollari l’ora.

Twitch

Senz’altro la notizia non stupisce gli addetti ai lavori o coloro i quali, semplicemente, si tengono aggiornati sulla piattaforma che fa capo ad Amazon: è di poche settimane fa la notizia della lauta remunerazione corrisposta da EA a Ninja per giocare in live ad Apex Legends, piuttosto che a Fortnite.

Alcuni troveranno disdicevole la pratica, oppure penseranno che queste cifre siano eccessivamente esose. Per quanto ci riguarda, il pensiero è rivolto alla semplice necessità di trasparenza. Se i grandi campioni dello sport possono guadagnare milioni indossando indumenti o accessori e scarpe di un determinato brand, infatti, non vediamo perché ciò non possa funzionare allo stesso modo in ambito gaming. Si tratta, puramente, della modernizzazione figlia dei tempi di un concetto vecchio quanto il mercato stesso: l’advertisement. La maniera più profittevole, diretta e remunerativa di rendere un prodotto appetibile ai possibili consumatori.

Twitch

E voi, cosa ne pensate voi in merito? Credete che sia una scelta legittima da parte dei publisher o credete siano soldi sprecati? Dite la vostra con un commento!

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

 

 

 

Facebook Comments