Dr Commodore
LIVE

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, il poster polacco potrebbe aver svelato il vero significato del titolo

Il capitolo conclusivo della trilogia sequel di Star Wars è finalmente in arrivo, ma cosa significa realmente il titolo?

Nell’ambito della Star Wars Celebration è stato mostrato per la prima volta il trailer dell’attesissimo Episodio IX. Lo abbiamo desiderato, lo abbiamo atteso, lo abbiamo avuto e, puntualmente, lo abbiamo criticato. Perché non sei un vero fan di Star Wars se non lo odi.

Ma torniamo a noi. È stato rilasciato il primo trailer di The Rise of Skywalker, dicevamo. E l’annuncio del titolo non ha fatto altro che alimentare i dubbi e le speculazioni sul significato. Rise? Cos’è? Una cosa che si mangia? 

Effettivamente, anche in questo caso, si è riproposta la stessa situazione dell’Episodio VIII, con il titolo originale che lasciava una certa libertà di interpretazione, i cui dubbi sono poi stati fugati dall’uscita del poster della versione italiana. Quel “The Last Jedi” aveva finalmente senso anche nell’italico idioma, con la traduzione al plurale.

Ed in effetti siamo qui per parlare di una versione localizzata in una lingua diversa dall’inglese anche per Episodio IX, ma non parleremo di quella italiana. Il trailer nostrano è uscito, in occasione dello Star Wars Day, ma la traduzione nella lingua dei sommi poeti non aggiunge nulla al tam-tam mediatico, fermandosi ad un asettico e letterale “L’ascesa di Skywalker“. Ma di nuovo, ascesa de che? Anvedi che Rey è davvero la figlia illegittima di Luke. No scusate, sto divagando di nuovo, ma tutta questa storia dei titoli di Star Wars mi mette ansia fin dai tempi de Il Risveglio della Forza.

Siamo qui per parlare, invece, dell’adattamento polacco del film. Il rilascio del poster per quella specifica versione nazionale ha fatto un discreto scalpore per l’uso di una parola.

In polacco, infatti, il termine “rise” è stato tradotto con “odrodzenie“. E no, in questo caso non si tratta della traduzione letterale del termine inglese, che in italiano si può rendere, per l’appunto, come “ascesa” (e che fa eco a tutte le altre traduzioni internazionali del titolo), ma si sbilancia verso un significato ben differente. Infatti “Odrodzenie” significa “Rinascimento”. E no, non parliamo del periodo storico, ma proprio della resurrezione dalla morte.

Alcuni hanno infatti alluso alla possibilità che il termine si riferisse al ritorno della “casata” Skywalker, magari sotto forma di un simil-Ordine Jedi. Tuttavia avvalendoci dell’ausilio di madrelingua polacchi possiamo affermare con certezza che il termine è più vicino alla parola “revival” piuttosto che a “rise“, confermando di fatto il significato sopracitato.

A questo punto le cose sono due: o ci è appena stato rivelato indirettamente il vero significato del titolo, alludendo al ritorno di qualche personaggio che crediamo essere passato a miglior vita, oppure gli adattatori e i traduttori polacchi non sanno fare il loro lavoro.

Non possiamo fare altro che aspettare per vedere cosa ci riserverò quest’ultimo capitolo della trilogia sequel. Secondo voi cosa avrà voluto dire il titolo polacco? Ditecelo nei commenti!

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker uscirà nelle sale italiane il 18 dicembre 2019. Diretto da J.J. Abrams, nel cast troviamo Mark Hamill, Oscar Isaac, Adam Driver, Daisy Ridley, Domhnall Gleeson, Dominic Monaghan, Billy Dee Williams.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

 

 

Articoli correlati

Gabriele Pati

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo. Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Condividi