fbpx
News Videogames

Anthem: BioWare sembra non riuscire a seguire la tabella di marcia

Anthem

Problemi tecnici negli studi di BioWare: l’annuncio degli aggiornamenti di Anthem verrà rimandato di una settimana

Ieri i fan di Anthem stavano attendendo con trepidazione la live stream pianificata di BioWare che avrebbe mostrato Stronghold, Sunken e future patch note sui cambiamenti imminenti e varie correzioni del gioco. Sfortunatamente però, gli studi di BioWare hanno avuto dei problemi tecnici con la connessione, dovendo annullare la live e rimandandola a martedì prossimo, quasi una settimana intera.

Questo, ovviamente, ha fatto insospettire molto i fan del gioco dato che è strano il fatto che dei problemi di connessione facciano tardare di una settimana degli annunci che potrebbero essere benissimo rivelati attraverso un post su un qualsiasi social network.

Anthem

Tutto ciò fa intendere che BioWare non sia in grado di seguire la tabella di marcia di Anthem.
Sunken sarebbe dovuto essere il grande aggiornamento del mese che avrebbe portato sostanziosi contenuti e, mentre tecnicamente sarebbe dovuto uscire ad aprile, ancora non abbiamo nemmeno un’informazione sull’aggiornamento.

Oltre a ciò, numerosi sono i punti della tabella di marcia designata di cui non si sente nemmeno parlare.

Seguendo la roadmap ufficiale ancora sul sito Web di Anthem, dovremmo avere:

  • Un sistema Mastery, che dovrebbe vedere il ritorno del sistema Pilot Mastery, che doveva essere il primo, una parte del gioco iniziale prima che fosse tagliato, e quindi una ricompensa per aver completato una delle sfide del gioco finale. BioWare aveva detto che sarebbe arrivato ad aprile, ma forse non sarà così.
  • Nuovi oggetti.
  • Missioni leggendarie Fase 2
  • Classifiche, Gilde, la sfida della Stronghold settimanale, ovviamente nessuno di essi presente nel gioco.
  • Sei eventi freeplay “Cortex Locked” che dovevano uscire questo questo mese, che si univano a “Shaper Surge”.

Anthem

Con il ritardo dell’annuncio, tutto ciò si spera che verrà rilasciato a Maggio, quando però, secondo BioWare, sarebbe dovuto uscire un nuovo grande aggiornamento.

Insomma, sembra proprio che la situazione sia più confusionaria del previsto, con una BioWare che forse non vuole ammettere il ritardo nel rispettare la tabella di marcia.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments