fbpx
Film/Serie Tv News

Star Wars: J.J. Abrams parla del ruolo della principessa Leia in The Rise of Skywalker

Il panel della Star Wars Celebration di venerdì mattina è stato incentrato sull’episodio IX, intitolato The Rise of Skywalker, e sul futuro della saga. Ma al fine di guardare avanti, il franchise ha dovuto anche fare i conti con il passato – in particolare, con l’assenza di Carrie Fisher. L’attrice morì nel dicembre del 2016, prima che il suo personaggio, il generale Leia Organa, fosse in grado di interpretare il suo ruolo nell’episodio conclusivo della terza trilogia di Star Wars.

Venerdì, il regista J.J. Abrams ha chiarito ancora una volta che non ci sarà assolutamente nessun rendering di Leia migliorato tramite computer grafica nel film, e ricevendo un estatico applauso dal pubblico al momento in cui ha annunciato a gran voce “Princess Leia lives!”, ovvero “La principessa Leia vive!“.

Come precedentemente rivelato, Abrams utilizzerà scene non utilizzate girate per Episodio VII – Il risveglio della forza, ed Episodio VIII – Gli ultimi Jedi.  Inoltre, ha rivelato che alcune delle riprese della Fisher includeranno l’interazione con la sua vera figlia, Billie Lourd, già sul set per un cameo in Il risveglio della forza e per il ruolo del tenente Connix ne Gli ultimi Jedi.

Principessa Leia: Impossibile da sostituire

Dice Abrams: “Non c’era altro modo, era impossibile fare altrimenti. Che potevamo fare? Un nuovo casting per la parte era impensabile e non potevamo farla scomparire così nel nulla, un personaggio tanto amato e importante. Allora l’idea è stata quella di scrivere delle scene apposite intorno al suo personaggio, legandole a del vecchio materiale girato, così da averla nel film con la sua vera performance. Ogni giorno sono colpito dal fatto che non ci sia più, ed è così surreale il fatto che stiamo ancora lavorando con lei. È all’interno delle scene. Il Generale Leia vive in questo film in un modo che mi fa molto piacere”.

L’amore del pubblico per la sua Principessa è forte, proprio come lo è lei, Generale determinato e paziente. Onorarla nell’ultimo film della saga dedicato agli Skywalker è il giusto epilogo di cui tutti avevamo bisogno.

E voi, quanto siete in hype per l’uscita di The Rise of Skywalker? Fatecelo sapere nei commenti.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

 

 

Facebook Comments

Martina Cappello

Da studentessa non esattamente modello di Ingegneria dell'informazione, passo il mio tempo tra libri della facoltà, film d'autore e serie tv. Tra i miei interessi si distingue l'amore per l'universo di Twin Peaks, di Lynch in generale, della musica e della filosofia.