fbpx
Curiosità News Tech

Andrew Yang vuole usare un suo ologramma per le elezioni presidenziali 2020

Andrew Yang è uno dei democratici candidati alle elezioni del 2020 per il presidente degli Stati Uniti d’America. Come si sa bene, la retorica usata durante la campagna elettorale è uno degli elementi chiave per ottenere buoni risultati. Una delle armi più potenti nelle mani dei politici, se usata bene, in modi unici e mai visti prima. Per questo, e anche per comodità personale, Yang sta pensando di usare un suo ologramma per la campagna.

Un nuovo modo di fare politica

Pochi giorni fa, TMZ Live ha rivelato in esclusiva la nuova strategia di Andrew Yang: usare diversi ologrammi per apparire in 2 o 3 posti nello stesso momento. Un metodo completamente nuovo che risparmia tempo e cambia le carte in tavola!

“[In questo video] stavo cercando di capire in cosa consiste un ologramma, per poterlo mandare in campagna elettorale in Iowa e in altri Stati federali di mio interesse.”

Nel video lo si può osservare assieme all’ologramma del rapper Tupac Shakur, tecnologia già vista al Coachella 2012 durante una “sua” performance live. Ma – da fan di Star Wars – me lo sono immaginato subito come il Cancelliere Supremo Palpatine. In effetti, Darth Sidious è una delle prime figure politiche apparse tramite ologramma dinanzi a nemici e non. Che non abbia preso ispirazione da lui?

Yang ha poi definito questo metodo come un “modo divertente di fare politica” ad altre testate americane. Una evoluzione necessaria, per cambiare ulteriormente il modo di essere dei politici:

Siamo nel 2019, fra poco è il 2020. L’anno stesso lo dice: le cose stanno cambiando! Non possiamo fare e dire le stesse cose ancora e ancora, continuamente, e aspettarci di ottenere i risultati che ci servono. […] Inoltre, se necessario, potrei preparare un piccolo set e rispondere live a delle domande del pubblico.”

Ovviamente cercherà di presentarsi di persona il più possibile, anche perché l’ologramma riprodurrà soltanto un discorso preregistrato. Ciò, però, potrebbe comunque giovargli verso una possibile elezione. Speriamo soltanto non attui l’Ordine 66!

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.