fbpx
Curiosità

Il campione di NBA Russel Westbrook e le sue Jordan dei Pokémon

Sport e cultura nerd sembravano cose agli antipodi ma mai come oggi sono due cose molto legate tra loro e Russel Westbrook ne è la prova

Per chi è cresciuto negli anni ’80 è stato abituato a vedere telefilm in cui i nerd le prendevano dagli sportivi della scuola, quelli con i giubbotti tutti uguali. Poi ogni tanto il nerd riusciva ad avere la sua rivalsa e a soffiare la tipa al più cool della scuola. Nei telefilm però. Ai giorni nostri, invece, questi stereotipi si sono sempre più assottigliati fino quasi a svanire tanto che i più grandi professionisti di qualsiasi sport hanno tutti un’ossessione per i videogame. Russel Westbrook, uno dei più grandi giocatori dell’NBA, è un grande fan dei Pokémon e lo ha dimostrato con le sue scarpe da parquet.

La guardia di OKC ha infatti lanciato tre colorazioni delle sue Jordan Why Not Zer0.2 PE. Una è dedicata a Pikachu, una ad Ash Ketchums e l’altra a Charizard. 

Le scarpe hanno portato particolarmente bene a Russel Wesbrook che con le Charizard ha fatto una tripla doppia da 25, 11 e 11. Con le Ash Ketchums ha invece fatto niente di meno che 20 punti, 21 assist e 20 rimbalzi, record che manteneva da oltre 50 anni.

Non solo Russel Westbrook

Tempo fa Luka Dončić è sceso in campo con delle scarpe dedicate a Gohan di Dragon Ball. 

La differenza tra queste è quelle di Russel Westbrook, però, è che queste qui sono scarpe che il giocatore si è fatto customizzare da un’artista e che quindi non sono sul mercato.

Commodoriani che ne pensate delle Jordan dei Pokémon? Le vorreste per la vostra collezione? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"