fbpx
Film/Serie Tv News

Game of Thrones, alcuni secondi della nuova sigla finiscono in rete: al via le speculazioni

game of thrones

Nuove speculazioni grazie a video della sigla apparsi in rete

Manca solo una settimana all’attesissima ultima stagione di Game of Thrones, e HBO ce l’ha ricordato attraverso un nuovo promo.

Questa non è però l’unica notizia redente degna di nota relativa al mondo delle Cronache. La prima newyorkese dell’ultima stagione è stata, infatti, l’occasione per rivedere insieme tanti attori che, con i loro personaggi, hanno fatto la fortuna dello show. Ma è stata anche la cornice che ha permesso la diffusione in rete di alcuni secondi della nuova sigla.

Come ben sappiamo, infatti, ogni anno la sigla di Game of Thrones cambia in virtù degli avvenimenti del ciclo di episodi, andando a modificarsi in base ai luoghi visitati e ai cambiamenti geopolitici di Westeros ed Essos.

È facile comprendere lo stupore che si è generato in rete quando l’attrice Carice van Houten (Lady Melisandre), ha filmato alcuni secondi della sigla, pubblicandoli sul suo profilo instagram. I fan più attenti non si sono lasciati sfuggire il leak e lo hanno subito ripubblicato su Reddit.

Da lì alle speculazioni il passo è stato breve.

La prima novità che salta all’occhio è sicuramente l’enorme breccia aperta nella Barriera, la parete che proteggeva Westeros. Nella clip, vediamo poi anche Ultimo Focolare, la fortezza degli Umber, senza però che l’ambientazione venga ulteriormente approfondita. Probabilmente ne sentiremo solo parlare, senza che ci siano effettivamente delle scene girate lì.

Qualche altro secondo della sigla emerso online ci porta invece ad Approdo del Re, lontano dallo scontro con il Re della Notte, almeno per ora, e. L’inquadratura indugia sulla Fortezza Rossa, residenza di Cersei Lannister, ma, inusualmente, entra al suo interno,  fino a raggiungere la Fossa del Drago, dove giace il gigantesco teschio di Meraxes.

Il perché ci venga mostrato anche questa ambientazione al momento non ci è noto. Mentre alcuni pensano che la presenza di Fossa del Drago stia ad indicare un qualche avvenimento degno di nota che accadrà nei meandri dell’edificio, secondo altri, la sua apparizione è solamente dettata da esigenze di montaggio: visto il numero esiguo di ambientazioni di quest’ultima stagione, per coprire i minuti della sigla, sono state inserite anche altre ambientazioni senza che le stesse abbiano importanza ai fini della trama.

Game of Thrones ritornerà su HBO il 14 aprile. La serie arriverà in contemporanea e sottotitolata su Sky Atlantic, mentre per gli episodi doppiati bisognerà attendere una settimana.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

 

 

 

 

Facebook Comments

L'autore

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!