fbpx
Netflix
Film/Serie Tv News

Netflix testa l’aumento del prezzo dell’abbonamento

Netflix non aumenterà il costo
dell’abbonamento in Italia.
Almeno per ora.

La notizia che circolava nelle scorse ore prevedeva un aumento del costo dell’abbonamento di Netflix qui in Italia.
Dopo aver aumentato il prezzo del servizio streaming del 13-18% negli Stati Uniti, lo scorso gennaio, tutti quanti si aspettavano un piccolo aumento anche nel resto del mondo.

Leggi anche: “Netflix – Le novità più interessanti del mese di marzo 2019”

Secondo alcuni screenshot arrivati in rete nella giornata di ieri, i piani tariffari del colosso delle piattaforme on demand avrebbero subito le seguenti variazioni:

  • Piano Standard: da 11,99€ a 12,99€
  • Piano Premium: da 13,99€ a 17,99€

Ma proprio ieri, in serata, è arrivata la secca smentita di un portavoce, svelando che in realtà si trattava solo di un test che aveva l’obiettivo di raccogliere le reazioni del pubblico in vista di un possibile incremento di prezzo.

“Stiamo testando prezzi leggermente diversi per capire meglio come i nostri consumatori valutano Netflix. Non tutti vedranno questo test e potremmo non applicare mai questi prezzi al di là del test. Il nostro obiettivo è assicurarci che Netflix abbia sempre un elevato rapporto qualità-prezzo”.

Insomma, per ora siamo salvi. Un aumento di prezzo, però, potrebbe essere realmente dietro l’angolo.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!