fbpx
Film/Serie Tv News

Gli show Marvel su Disney+ avranno più collegamenti al Marvel Cinematic Universe, parola di Kevin Feige

Kevin Feige parla dei collegamenti che vedremo tra i film e gli show Marvel di Disney+.

Dopo aver chiuso definitivamente i rapporti con Netflix, i Marvel Studios si preparano a lanciare la propria line-up per Disney+, la nuova piattaforma streaming di proprietà Disney.
È ormai risaputo che la Casa delle Idee ha avviato la produzione di alcuni show ambientati all’interno del Marvel Cinematic Universe, tra i quali spiccano Loki e The Vision and Scarlet Witch. Ma come si collegheranno al MCU?

Sebbene Kevin Feige e soci se la siano cantata e suonata da soli nel corso di questi dieci anni con la tagline che ormai è diventata un mantra per tutti gli appassionati – “It’s all connected” [cit.] – sono stati pochi i riferimenti che hanno fatto da ponte tra film e show televisivi.
Durante un’intervista, però, lo stesso Kevin Feige ha promesso più riferimenti tra i film al cinema e i nuovi serial televisivi:

Queste saranno delle produzioni Marvel Studios. Saranno interamente collegate con il
Marvel Cinematic Universe attuale, quello passato e quello del futuro.”

Per concludere vi ricordiamo che, oltre alle due serie già citate, Kevin Feige e i Marvel Studios stanno programmando la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, e verrà presentata ufficialmente solo dopo l’uscita di Avengers: Endgame.
Attualmente i Marvel Studios stanno lavorando alla produzione di Spider-Man: Far From Home (in uscita a luglio in collaborazione con Sony Pictures), The Eternals e Black Widow, mentre Guardiani della Galassia Vol. 3 risulta ancora in fase di standby, ma con lo script di James Gunn già pronto per essere utilizzato.
I Marvel Studios potrebbe comunque aspettare l’ufficialità dell’acquisizione FOX da parte di The Walt Disney Company per poi annunciare i film sui mutanti e/o sui Fantastici 4.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments