fbpx
Curiosità News Tech

230 nuove emoji in arrivo tra cui quella delle mestruazioni e del “pene piccolo”

Ormai si scrive sempre meno e si usano sempre di più le emoji. A breve ne verranno introdotte 230 per inaugurare questo 2019

Unicode ha approvato una lista di 230 emoji da aggiungere a quelle già esistenti. La lista comprende dallo sbadiglio allo yo-yo, dall’orango all’aquilone, con un’attenzione particolare alle disabilità e all’inclusività. A fare più scalpore, però, è sicuramente quella che simboleggia il ciclo mestruale.

Questa particolare emoji è stata fortemente voluta da Plan International UK e Plan Australia. Per introdurla, sono state presentate 5 diverse rappresentazioni: un assorbente macchiato di sangue, mutandine con gocce di sangue, una rappresentazione dell’apparato genitale femminile, un calendario con gocce di sangue e poi, più semplicemente, le gocce di sangue con faccine espressive. Il sondaggio è stato vinto dalle mutandine macchiate di sangue ma il consorzio di Unicode ha respinto la proposta e l’ha sostituita con quella della goccia di sangue con l’espressione. Sicuramente un lampante esempio su come ancora ci siano dei tabù per una delle cose più naturali del mondo.

Oltre a quella delle mestruazioni, sono state introdotte le varia tipologie di coppia e una nuova emoji il cui significato, siamo sicuri, verrà traviato. Originariamente pensata per mimare il gesto del pizzicotto, la “pinching emoji” che trovate nell’immagine poco più in alto, sarà sicuramente usata in altri contesti. La sua introduzione ha fatto scalpore ed il sempre ironico web l’ha già ribattezzata ed associata al pene piccolo. Se la vostra partner la ha tra le emoji usate di recente, ho una brutta notizia per voi.

Commodoriani, cosa ne pensate di queste nuove emoji? Pensate che alcune di queste possa migliorare la comunicazione tra voi ed i vostri contatti? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"