fbpx
News Senza categoria Videogames

Nutaku, la nuova console dalla forma sessualmente esplicita

Nutaku

Nutaku ha creato una console inusuale

Finalmente le preghiere dei gamer più birbanti sono state ascoltate. Ad accoglierle ci ha pensato Nutaku, noto publisher di videogiochi per adulti, che ha lanciato sul mercato la prima console a forma di seno. La nuova frontiera per gli hard(core) gamers ha un nome: The Console by Nutaku.

Per ora le specifiche tecniche della console non sono ancora state pubblicate sul loro sito. Tutto ciò che ci è dato sapere per ora è il design della stessa che, sempre secondo quanto riportato da Nutaku, sarebbe composta da una scocca in silicone con ricorda al tatto della vera pelle umana. Per quanto riguarda invece il tasto di accensione, combacia con il capezzolo. La console presenterebbe anche un’uscita HDMI, ben 2 porte USB per le sessioni in coop, un jack audio e un alimentatore. Inoltre sarà dotata di una scheda di rete che le concede la possibilità di collegarsi a Internet.

Il particolare apparato videoludico viene venduto con i giochi preinstallati, presi direttamente dal fornitissimo catalogo di Nutaku, ma attenzione, solo PEGI 18.

Le intenzioni di Nutaku

Jessica Myers, la design director del progetto, ha dichiarato:

Ci sono molte console di gioco sul mercato in questo periodo. Nintendo sta minacciando di smettere di creare console, e Mad Box promette di essere il più potente, abbiamo voluto creare qualcosa di unico e invitante per la nostra community di 18+.Ora i giocatori possono facilmente collegarsi a qualsiasi TV o monitor e accedere ai loro titoli preferiti.

Sembrano perciò molto chiare le intenzioni di Nutaku di voler inserire nel mercato qualcosa di unico e distintivo per far concorrenza alle console più moderne. Sembrano essere già vicino al loro obiettivo visto che la console è già esaurita sul sito, e verrà a costare molto meno delle rivali, soli $169,99.
Fonti:  2

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments