fbpx
News Videogames

Bungie e Activision si dividono, le speranze dei fan per Destiny

la divisione di bungie e activision

La separazione tra Bungie e Activision

Per Bungie e Activision le strade si dividono. Arriva infatti la conferma da parte dei creatori di Destiny che pare continueranno a detenere tutti i diritti del gioco.

Non si può dire uno sviluppo inatteso, era infatti risaputa la tensione tra le due società, che si era venuta a creare già prima del lancio del primo capitolo di Destiny. La software house era infatti solita lavorare con scadenze strette per quanto riguarda le espansioni e pubblicazioni di nuovi titoli.

bungie e activision di dividonoIn un post sul suo blog Bungie dichiara:

“We have enjoyed a successful eight-year run and would like to thank Activision for their partnership on Destiny. Looking ahead, we’re excited to announce plans for Activision to transfer publishing rights for Destiny to Bungie. With our remarkable Destiny community, we are ready to publish on our own, while Activision will increase their focus on owned IP projects.”

I creatori di Halo ci tengono a ringraziare Activision per questi 8 anni di partnership e specifica la loro volontà di proseguire con il futuro di Destiny in autonomia mentre il publisher, Activision, si potrà concentrare su delle nuove IP.

Il futuro delle due società

Bungie ha anche dichiarato l’intenzione di non voler cessare il supporto al gioco con nuovi contenuti, anche se non sarà più costretta a sottostare agli standard e alle scadenze che erano imposti dal publisher. Inoltre sembra che ci sarà un nuovo titolo in sviluppo dato l’investimento di 100 milioni da parte di NetEase a favore della casa di sviluppo.

Activision ha invece dichiarato che per il momento Destiny rimarrà su Battle.net visto che la transizione è solo nelle sue fasi iniziali.
Per loro la notizia non arriva nel migliore dei momenti, visto il recente risanamento esecutivo e il taglio dei costi presso la Blizzard, sua più grande filiale. La grande scuderia di Activision continua a diminuire, con l’abbandono di Skylander e la più recente perdita di Destiny sulla quale altre sue software house stavano lavorando. Per ora il suo futuro è un incognita per tutti.

Che sia un nuovo e promettente inizio per Destiny?

Fonte: 2

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments