fbpx
Film/Serie Tv News

La prossima cerimonia degli Oscar sarà senza presentatore

Oscar

Dopo tutte le vicissitudini, sembra proprio non sarà nessuno a condurre la prossima cerimonia degli Oscar

Non succedeva ormai da tempo, eppure sembra proprio che i prossimi Oscar saranno senza presentatore. A confermarlo è Variety, che riporta ancora una volta il rifiuto di Kevin Hart nel condurre la cerimonia.
Per chi ancora non lo sapesse, per condurre la cerimonia era stato inizialmente selezionato Kevin Hart, che si è poi ritrovato costretto a rifiutare in seguito ad una polemica legata a dei vecchi tweet omofobi. L’attore ha infatti dichiarato di non voler catalizzare tutte le attenzioni su di lui in seguito alle recenti vicissitudini.

Un avvenimento singolare, che non si vedeva da circa trent’anni. A meno di qualche colpo di scena all’ultimo secondo, sembra che la strategia adottata dai membri dell’Academy per correre ai ripari sia quella di selezionare diverse star per introdurre i vari segmenti della cerimonia. 

Oscar

Leggi anche: Disney vuole candidare agli Oscar Black Panther in tutte le categorie

Per forza di cose o meno, mai come quest’anno gli Oscar si sono ritrovati a reinventarsi. Complici i vari scandali e i bassi ascolti dell’anno precedente, siamo sicuri che la prossima cerimonia degli Oscar, che si terrà il 24 febbraio, sarà qualcosa di mai visto prima. 

Voi cosa ne pensate? Avreste preferito Kevin Hart a condurre la cerimonia? Ditecelo nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Lorenzo Marcoaldi

Cinefilo e videogiocatore incallito, non perdo mai l'occasione di andare al cinema.
Appassionato del cinema riflessivo di Villeneuve e quello parodistico di Edgar Wright, considero la trilogia del cornetto un monito da contemplare saltuariamente.