fbpx
News Senza categoria Videogames

Il CEO di Nvidia definisce “Deludente” la nuova Radeon VII

Nessuna esclusione di colpi

Nella corsa al progresso tecnlogico in ambiente desktop i due colossi AMD e Nvidia si danno battaglia da sempre, con colpi non sempre “sopra la cintura” ed evoluzioni continue volte a migliorare l’esperienza dell’utente finale

Ma andiamo con ordine, precisamente di cosa stiamo parlando?

La Radeon VII presentata al CES 2019

AMD ha, fieramente, presentato la sua nuova scheda grafica al Consumer Electronic Show di Las Vegas, la Radeon VII prima del suo genere figlia del processo produttivo a 7 nanometri che vanta una frequenza di 1,8 GHz e 16 GB di RAM disponibili per portare il 4k al massimo della sua espressione.

Sulla carta, dal video ed i benchmark pubblici parliamo di una scheda competitiva con prestazioni vicine alla RTX 2080 ma con un prezzo di 699€ che risulta sicuramente piu’ appetibile.
(Anche se non prettamente economica, ma si parla sempre di una scheda di fascia alta)

Ray Tracing ed il futuro hardware delle GPU

Durante la presentazione il CEO di AMD, Lisa Su, ha toccato anche l’argomento del Ray Tracing definendolo come il futuro dell’industria, ma non il presente.

Non è velata la stoccata ad Nvidia che ha forzatamente, come ammesso poi dal suo CEO in occasione della presentazione di RTX 2060, messo sul mercato delle schede piu’ avanzate al costo di un rincaro sui prezzi di vendita al pubblico.

AMD non sta dormendo sugli allori, e sarà a breve esposta all’attenzione mediatica per la produzione del chip grafico di PS5 ed Xbox Scarlett.

Riguardo quest’ultima considerazione non vi sono conferme ufficiali, ma molti rumor e la presenza di Phil Spencer, Vicepresidente esecutivo di Microsoft, non fanno altro che spingerci nel confermare quanto affermato.

L’intento principale dell’azienda, come dichiarato, è quello di garantire dei vantaggi immediati ai videogiocatori ed agli sviluppatori strizzando un occhio al Ray Tracing per il prossimo futuro

The future is now old man

Non è assolutamente d’accordo Nvidia che tramite il suo CEO lancia un offensiva non priva di forza definendo il lancio di Radeon VII come

Deludente
Non c’è ray tracing, non c’è intelligenza artificiale. È un chip a 7 nanometri con memoria HBM che a malapena tiene il passo di una RTX 2080. Attivando il DLSS la schiacceremmo e lo stesso vale per il ray tracing


Jen-Hsun Huang , CEO Nvidia tradotto da Tomshw

Confermando quindi la fiducia che Nvidia ripone nelle proprie GPU e nell’applicazione immediata del Ray Tracing nel gaming anche tramite il lancio di RTX 2060 che dovrebbe portare questa tecnologia in maggiori rig grazie al prezzo competitivo di 375€

Al momento gli unici che possono gongolare in tranquillità sono proprio i videogiocatori, che potranno scegliere delle ottime GPU a prezzi competitivi grazie alla guerra aperta (anche al ribasso in alcuni casi come questo) in atto.

E voi? Siete già schierati oppure ascolterete la ragione dei benchmark portafogli alla mano?

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Antonio Pascarella

Universitario, videogiocatore da sempre ed appassionato di tecnologia. A tratti weeb.
Alla continua ricerca del rank perduto e della sua millantata abilità.
See You Space Co(mmodoriano)wboy.