Dr Commodore
LIVE

Netflix annuncia Love, Death & Robots, la sua prima serie animata antologica

Attraverso un comunicato stampa Netflix ci annuncia Love, Death & Robots, la sua prima serie animata antologica

Netflix annuncia la sua prima serie animata antologica dal titolo Love, Death & Robots. Ecco le prime immagini:

 “LATTICINI PENSANTI, LUPI MANNARI SOLDATI, ROBOT IMPAZZITI, MOSTRI DI SPAZZATURA, CACCIATORI DI TAGLIE CYBORG, RAGNI ALIENI E DEMONI ASSETATI DI SANGUE PROVENIENTI DIRETTAMENTE DALL’INFERNO SI UNISCONO IN UNA COMMISTIONE DI GENERI DELLA DURATA DI 185 MINUTI, COMPOSTA DA CORTOMETRAGGI *NSFM* (NOT SUITABLE FOR MAINSTREAM, NON ADATTI AL MAINSTREAM)”.

7 gennaio 2019 – Oggi Netflix annuncia Love, Death & Robots, una serie TV antologica animata presentata da Tim Miller (regista di Deadpool e dell’attesissimo sequel di Terminator, al momento senza titolo) e David Fincher (MINDHUNTER, Gone Girl, House of Cards).

Love, Death & Robots è una serie composta da brevi storie animate, che spaziano tra generi diversi: fantascienza, fantasy, horror e comedy. Un approccio narrativo audace contraddistingue ciascuna storia, ogni episodio è concepito per essere facile da guardare, ma molto difficile da dimenticare.

La serie prende ispirazione dai generi eclettici e provocatori che hanno influenzato la formazione e l’approccio allo storytelling di Tim Miller e David Fincher.

Miller ha affermato: «Love, Death & Robots è il progetto dei miei sogni, in grado di fondere il mio amore per l’animazione con storie meravigliose. Film, romanzi e storie di pura fantasia mi hanno ispirato per anni, ma fino ad ora erano rimasti relegati alla cultura di nicchia dei secchioni e dei nerd, di cui facevo parte. Sono terribilmente eccitato perché finalmente il panorama dell’intrattenimento è cambiato abbastanza da permettere ai contenuti animati per adulti di diventare parte integrante di una conversazione culturale più ampia.»

La produzione

La produzione di Love, Death & Robots ha riunito una comunità dell’animazione globale, che vede coinvolti professionisti e studi d’animazione con prospettive uniche nel loro genere, registi e artisti provenienti da tutto il mondo. Diciotto storie in totale, ogni cortometraggio è stato creato scrupolosamente, con un mix di energia, azione e black humor impudente.

David Fincher, Tim Miller, Jennifer Miller e Josh Donen sono i produttori esecutivi. Love, Death & Robots unisce creatori di prima classe del mondo dell’animazione e storie accattivanti per la prima serie antologica composta da brevi storie animate. Un’esperienza di visione viscerale, unica.

Ogni episodio della serie:

è un racconto conciso, che dura tra i 5 e i 15 minuti
ha uno stile d’animazione unico, dal tradizionale 2D al 3D photo-real CGI
è creato da un team diverso di registi provenienti da tutto il mondo
è rivolto ad un pubblico adulto.

Lo studio che ha creato la serie:

Blur Studio è una premiata casa di produzione che crea contenuti per videogiochi, film e televisione. Fondata e diretta dal regista di “DeadpoolTim Miller, Blur inizia la sua attività creando trailer e spot cinematografici di alto livello per l’industria dei videogiochi, oltre ad effetti visivi per film blockbuster. Recentemente guida la produzione della serie d’animazione antologica Netflix “Love, Death & Robots”.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch

Articoli correlati

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Condividi