fbpx
Film/Serie Tv News

Avengers: Endgame, ecco una nuova teoria che riguarda Ant-Man

Aiuto esterno

Ormai siamo sempre più vicini all’uscita di Avengers: Endgame e nell’attesa appaiono anche molte teorie sul film. L’ultima riguarda il personaggio di Scott Lang, alias Ant-Man, e il fatto che sia riuscito ad uscire dal mondo quantico grazie all’aiuto del suo migliore amico Luis.

Se avete visto il trailer del film, sicuramente vi ricorderete della scena finale. Infatti, mostra Scott al portone del rifugio degli eroi sopravvissuti allo schiocco di Thanos. È arrivato fino a lì con un mezzo di trasporto a noi conosciuto, ossia il furgone di Luis. A pensarci bene, l’amico è il candidato perfetto: è, infatti, una delle poche persone a sapere che Scott e compagni usano il furgone per raccogliere particelle dal Regno dei Quanti per guarire Ghost.

Per quanto curiosità e impazienza siano grandi, l’attore che interpreta Luis, Michael Pena, non può ancora dire nulla riguardo a cosa accadrà in futuro, di conseguenza non ci resta che aspettare.

Avengers

Luis non sarà un membro degli Avengers, ma ha un grande potere: sa raccontare le storie come nessun altro sa fare. Potrebbe diventare essenziale per narrare a Scott tutto ciò che è accaduto mentre era all’interno del Regno Quantico!

L’uscita di Avengers: Endgame è prevista per il 24 aprile 2019.

Secondo voi la teoria è fondata? Luis è veramente così importante per il destino del mondo? Scrivetecelo nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments