Dr Commodore
LIVE

Bracconiere condannato a vedere Bambi una volta al mese

“Quasi tutti si rincitrulluliscono in primavera” diceva l’amico gufo, peccato che siamo a dicembre.

David Berry Jr. ed altri 2 suoi compagni di caccia,  sono stati condannati a 1 anno di prigione a cui si aggiungono altri 120 giorni per una vecchia violazione della libertà vigilata risalente al 2016, dal giudice Robert George del Missouri, poiché cacciavano di notte senza regolare licenza.

Risultati immagini per bambi cacciatore

Prima di emanare il verdetto è stata svolta un’inchiesta di ben 8 mesi che si è poi conclusa con la condanna dei 3 uomini.

Per essere precisi, dai registri giudiziari viene riportato :

Berry sarà costretto a Guardare il film Bambi almeno una volta prima del 23 dicembre.

Dopo questa prima visione, dovrà vederlo

“Per lo meno una volta al mese durante il periodo di detenzione nel carcere della contea di Lawrence.”

Il procuratore Don Trotter ha affermato che le battute di caccia avvenivano solamente di notte, quando i 3 uomini collezionavano come trofei le teste di cervo, lasciando i corpi a marcire.

La condanna alla visione del film è certamente simbolica ma contribuisce a sollevare un minimo di consapevolezza nei confronti delle barbarie commesse da bracconieri e cacciatori non regolari. Oltre ai cervi, protagonisti di questo triste episodio statunitense, elefanti e rinoceronti sono spesso vittima di criminali e trafficanti africani.

Speriamo che l’obbligo a rivedere la triste morte della madre di Bambi diverse volte, faccia riflettere i tre uomini sugli errori commessi.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Articoli correlati

Tommaso Felici

Tommaso Felici

Non sono un videogaymer, non sono un appassionato di serie tv e nemmeno di manga o anime, in pratica non so cosa ci faccio qua.

Condividi