Film/Serie Tv News

Il reboot cinematografico di Resident Evil ha trovato il suo regista

Sono iniziati i lavori per il reboot cinematografico di Resident Evil. La regia sarà affidata a Johannes Roberts.

È giunto il momento di voltare pagina. Dopo una lunga serie su Resident Evil che vanta sei film tra il 2002 e il 2016, Constantin Films ha deciso di procedere con il reboot della saga ispirata al celebre videogioco ononimo di casa Capcom.
Secondo Variety la casa di produzione tedesca avrebbe già affidato la regia a Johannes Roberts, conosciuto per aver diretto il recente The Strangers: Prey at Night.
La produzione inizierà nel 2019.

Nonostante la serie di film con protagonista Milla Jovovich non sia stata particolarmente amata dai fan della saga, ha riscosso comunque parecchio successo al box office. Tanto da arrivare ad accumulare complessivamente 1,2 miliardi di dollari. Anche per questo non ci è voluto molto prima che la Constantin Films annunciasse un reboot.

Leggi anche: “Resident Evil 2 ha una qualità quasi cinematografica”.

Resident Evil, conosciuto in Giappone come Biohazard, è un videogioco sviluppato da Capcom e creato da Shinji Mikami. La serie gode di grande popolarità nell’ambiente dei videogiochi survival horror. A fine giugno 2018 sono usciti 123 titoli (tra cui ripubblicazioni) e le copie vendute della serie ammontano a 84 milioni di unità.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments