Film/Serie Tv News

Sarà Kevin Hart il conduttore della 91ª cerimonia degli Oscar

Un conduttore decisamente sopra le righe 

Dall’epica gaffe sul premio al miglior film dell’anno ai disastrosi ascolti, non c’è dubbio che la cerimonia degli Oscar non stia vivendo un bel periodo negli ultimi anni.
Con efferate critiche alle tematiche trattate (considerate sempre più esasperatamente politically correct) e alla conduzione, una ventata d’aria fresca era sicuramente quello che ci voleva.
Infatti, dopo il disastroso tentativo di introdurre una nuova categoria, l’Academy finalmente ci comunica chi sarà a presentare la 91ª cerimonia degli Oscar: Kevin Hart.

In molti l’avranno sicuramente già riconosciuto, a presentare i prossimi Oscar sarà difatti proprio l’interprete di Scary Movie e del più recente Jumanji. Inizialmente impiegato come venditore di scarpe, Kevin Hart decide di lasciare il lavoro per dedicarsi alla commedia. Il comico riuscirà a fondare in ben poco tempo il suo successo proprio sulla risata, entrando nella cerchia di attori comici più celebri del momento.

Una scelta senza dubbio interessante, che vede un’esuberante personalità di spicco alla direzione di quella che da molti viene ritenuta la più importante cerimonia cinematografica di sempre.  A questo punto viene solo da chiedersi se il prorompente artista sia in grado di aggiungere un po’ di pepe alla storica cerimonia, recuperando quel bacino d’utenza che ha abbandonato lo show durante gli ultimi anni.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con la scelta o avreste preferito qualcun altro? Ditecelo nei commenti!

Fonte: E! Online

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Lorenzo Marcoaldi

Cinefilo e videogiocatore incallito, non perdo mai l'occasione di andare al cinema.
Appassionato del cinema riflessivo di Villeneuve e quello parodistico di Edgar Wright, considero la trilogia del cornetto un monito da contemplare saltuariamente.