fbpx
Approfondimento Film/Serie Tv

La Videoteca dell’Avvento di Dr Commodore #3 – Eyes Wide Shut

Eyes Wide Shut

Non sapete cosa guardare sotto le feste? Noi di Drcommodore.it siamo qui per aiutarvi!

Ogni anno la stessa storia: pigiama, cioccolata calda, coperta, divano e, puntualmente, arriva la domanda “Che si guarda?”

Tutti ci siamo passati, tutti la temiamo, per questo noi della redazione Film/Serie TV abbiamo deciso di accorrere in vostro aiuto e consigliarvi ben 24 film con cui allietare le vostre feste.

Tutto si svolge in modo estremamente semplice: ogni articolo è un consiglio strettamente personale e i film sono scelti tra quelli che più ci trasmettono un’atmosfera natalizia.

Il fim di oggi è Eyes Wide Shut.

Piccola famigliola allegra e felice, vita sociale attiva nelle alte sfere della società. In tutto il film aleggia l’aria natalizia, che predomina negli ambienti con luci, ghirlande e decorazioni dai colori brillanti, ma questo non è il classico film di Natale a cui siamo abituati.

Ben presto scopriremo gli scheletri nell’armadio dei due coniugi dall’apparenza perfetta e impeccabile, e accompagneremo il Dottor Bill nella frenetica e pericolosa avventura che lo aspetta. Scioccato dalle rivelazione della moglie, Bill esce e inizia una peregrinazione per la città che lo porterà a scoprire nuovi mondi, persone insolite e soprattutto qualcosa di sé.

Tradimento, eros e società segrete: questo è il fulcro dell’ultima opera di Stanley Kubrick, non certo semplice e immediata, ma in grado di destare dubbi e riflessioni attraverso le provocazioni non troppo celate che si distribuiscono nell’intera pellicola.

In definitiva, Eyes Wide Shut è un film da guardare attentamente, e più volte, e di cui non riuscirete a dimenticarvi troppo presto!

Detto questo vi rimando agli articoli dei miei colleghi, restate sintonizzati per altri consigli su come riempire le vostre ore di noia sotto le feste!

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

 

 

 

Facebook Comments

Martina Cappello

Da studentessa non esattamente modello di Ingegneria dell'informazione, passo il mio tempo tra libri della facoltà, film d'autore e serie tv. Tra i miei interessi si distingue l'amore per l'universo di Twin Peaks, di Lynch in generale, della musica e della filosofia.