fbpx
Film/Serie Tv News

Aquaman è uno “Star Wars sott’acqua”, la critica promuove il film

Aquaman

Il prossimo film in uscita per la DC è Aquaman e se il trailer era stato accolto con diffidenza dai fan, la critica invece, sta elogiando la pellicola

Che il DC Extende Universe possa finalmente ripartire e che questa ripartenza sia proprio Aquaman? A sentire i critici che hanno preso parte alle anteprime pare proprio sia così. I giudizi che sono stati dati alla pellicola sono, per ora, molto lusinghieri. Certo il film, a quanto pare, non è un capolavoro assoluto e non è privo di errori ma sembra sia meno disastroso delle ultime uscite del DCEU. Ecco a voi alcuni commenti:

“Con Aquaman, James Wan ha creato qualcosa che non si era mai visto prima sullo schermo. È uno Star Wars sott’acqua, con una storia solida, squali martello con gambe umane che ballano e una carrellata infinita di incredibili creature”.

“Aquaman è il miglior film DC dai tempi de Il cavaliere oscuro. James Wan ha realizzato un film epico di cappa e spada, pieno di grandi emozioni, spettacolari scene subacquee, azione e un sacco di risate. Warner Bros. dovrebbe affidargli le redini del DCEU, dal momento che ha dimostrato di poter raddrizzare la nave. Letteralmente”.

“Aquaman è esagerato. Un perfetto equilibrio di umorismo sopra le righe e di azione. James Wan mostra il suo talento di regista e imprime il suo marchio in grande stile sull’universo DC. Jason Momoa è assolutamente affascinante e porta Aquaman fuori dall’ombra per stagliarsi al fianco di Wonder Woman”.

Le cose che sono piaciute meno

Qualcuno, comunque, ha avuto qualcosa da ridire sulla pellicola. Ecco i commenti:

“Aquaman è meglio del previsto. Sembra un film della Fase Uno di Marvel, in senso buono. Dà il meglio di sé quando si diverte e non si prende troppo sul serio. Black Manta è un villain grandioso, che i fan del fumetto apprezzeranno moltissimo. Ci sono alcune scene davvero spettacolari e della buona azione. […] Probabilmente, un sacco di cose che non mi piacciono possono essere ricondotte a decisioni di Snyder, che sono state ereditate da Wan (scelte di casting, la chimica tra Jason Momoa e Amber Heard, eccetera…).”

“Aquaman è… buono! Per certo, è meglio della somma delle sue parti. È pieno zeppo di assurdità, ma è tutto così naturalmente folle, che devi essere un dannato guastafeste per non divertirti”.

Il film uscirà il 21 Dicembre negli USA e l’ 1 Gennaio in Italia. Insomma, sembra che la DC abbia azzeccato le sue scelte e Aquaman pare essere un prodotto che si discosta a livello qualitativo e d’intrattenimento dalle ultime uscite del DCEU. Vedremo se questo potrà essere un nuovo e più fortunato inizio per l’universo cinematografica della DC o se questo film sarà una mosca bianca nella loro filmografia.

Commodoriani, cosa ne pensate di questi pareri? Siete in attesa di vedere Aquaman e di dare il vostro giudizio? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: MondoFox

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

 

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"