fbpx
Tech Applicazioni News

Pedopornografia su Tumblr, cancellato dall’App Store

La rimozione da parte di Apple

L’applicazione di Tumblr su iOS non è più disponibile al download. La decisione di Cupertino arriva in seguito a uno scambio di materiale pedopornografico avvenuto sulla piattaforma. Ciò caratterizza una violazione delle stringenti regole di Apple in merito ai filtri necessari per tutelari i propri utenti, e ne ha quindi determinato l’eliminazione dallo store.

Cos’è Tumblr?

L’utilizzo stesso di Tumblr non è propriamente intuitivo: il sito si propone come evoluzione moderna delle piattaforme di blogging tramite “Tumblelog”, ovvero una forma di post sintentica e veloce, il tutto caratterizzato da una forte possibilità di personalizzazione. La sicurezza dei contenuti presenti è affidata a un sistema di monitoraggio automatico, sfortunatamente non esente da difetti: non è raro gli utenti riescano ad aggirare il sistema, riuscendo a pubblicare contenuti controversi. La piattaforma è infatti famosa per la ricca presenza di contenuti più libertini, spesso pornografici. Stando i recenti accadimenti, sembra che sia riuscito a circolare addirittura materiale pedopornografico: facile quindi intuire perché il passo verso la cancellazione sia stato breve.
A seguito della notifica dell’avvenuta scomparsa da parte del sito Download, non si è fatta attendere una risposta indiretta di Tumbrl in merito all’accaduto.

We’re committed to helping build a safe online environment for all users, and we have a zero tolerance policy when it comes to media featuring child sexual exploitation and abuse.
As this is an industry-wide problem, we work collaboratively with our industry peers and partners like [the National Center for Missing and Exploited Children] (NCMEC) to actively monitor content uploaded to the platform.
Every image uploaded to Tumblr is scanned against an industry database of known child sexual abuse material, and images that are detected never reach the platform.
A routine audit discovered content on our platform that had not yet been included in the industry database.
We immediately removed this content. Content safeguards are a challenging aspect of operating scaled platforms. We’re continuously assessing further steps we can take to improve and there is no higher priority for our team.

 

BusinessInsider, ANSA, Download

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

 

Facebook Comments

L'autore

Antonio Pascarella

Videogiocatore da sempre e appassionato di tecnologia. A tratti weeb.
Alla continua ricerca del rank perduto e della sua millantata abilità.
See You Space Co(mmodoriano)wboy.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!