fbpx
Anime & Manga Curiosità News

Dragon Ball: in vendita una statua di Vegeta a grandezza naturale

Il collezionismo è una delle tante croci e delizie della vita di un nerd e i collezionisti spesso arrivano a spendere cifre enormi per la loro passione

La saga di Dragon Ball è ancora incredibilmente popolare in tutto il mondo. A breve, uscirà un nuovo lungometraggio dal titolo Dragon Ball Super: Broly. Il film è attesissimo in Giappone tanto che per celebrarne l’uscita è stata lanciata sul mercato una statua di Vegeta a grandezza naturale. L’oggetto, sarà realizzato in soli 150 esemplari.

Vegeta

La statua di Vegeta sarà messa sul mercato alla modica cifra di 3990 dollari . Questa figure è stata prodotta dalla Yume MRC. Accessoriamente è stato anche prodotto un busto di Vegeta sempre a grandezza naturale con tanto di visore, il prezzo del busto è di 4665 dollari. La particolarità di questi due pezzi è che il busto può essere intercambiabile con quello della statua a piacimento del collezionista. Il Vegeta in questione è quello della saga di Cell.

Insomma questa figure del principe dei Sayan è sicuramente qualcosa di straordinario e può accontentare anche i collezionisti più esigenti. Sicuramente non è un pezzo d’arredo elegante e discreto, ma chi non vorrebbe un Vegeta alto oltre 2 metri nel proprio salotto di casa?

Questo ultimo film della serie, è atteso per il prossimo 14 Dicembre 2018 in Giappone e successivamente arriverà anche in Italia.

Commodoriani vi piace questa statua? Spendereste i vostri soldi per avere Vegeta, il principe dei Sayan, a grandezza naturale? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Multiplayer

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"