fbpx
Film/Serie Tv News

È stato ritrovato un filmato perduto del predecessore di Topolino

Quest’anno Topolino compie 90 anni ma il simbolo della Disney non è stato il primo personaggio disegnato da Walt

“Cartoni animati con un topo? Che idea orribile, terrorizzerà tutte le donne incinte”. Con questa frase, Louis B. Mayer, capo della MGM, liquidò la proposta di Walt Disney e il suo personaggio Topolino.

Prima di Topolino, Walt Disney, disegnò ed animò diversi personaggi che ebbero sicuramente meno successo del celeberrimo topo. Uno di questi era Oswald il coniglio fortunato. Ora il caso ha voluto proprio che nell’anno della celebrazione del 90 esimo compleanno di Topolino, in Giappone, fosse ritrovato un corto animato dal titolo Neck ‘n’ Neck. Questa copia in 16mm è in possesso dello storico Yasushi Watanabe. Yasushi aveva comprato la pellicola in un negozio di giocattoli 70 anni fa ma solo dopo aver letto il saggio Oswald the Lucky Rabbit: The Search for the Lost Disney  si è reso conto di che tesoro, nonché reperto storico, si ritrovasse tra le mani.

La nascita di Oswald e di Topolino

Oswald il coniglio fortunato era stato creato da Walt Disney e Ub Iwerks nel 1927, ed è, di fatto, l’antenato di Topolino. Il topo nacque proprio perché Walt perse i diritti di Oswald a favore del produttore Charles Mintz e solo nel 2006 i diritti sono ritornati alla Disney.

Il film ritrovato da Yasushi Watanabe non è la versione originale del filmato da 5 minuti, ma la versione “home video” da 2 minuti ed era stato commercializzato in Giappone con il titolo di Mickey Manga Spide. Lo storico, al ritrovamento del cimelio, ha contattato subito i responsabili del Walt Disney Archives. Questi hanno dato conferma che il filmato fosse uno dei 7 che erano ritenuti perduti. La copia ora è al Kobe Planet Film Archive una collezione private che conta ben oltre 16.000 titoli.

Le avventure di Oswald sono state raccolte in DVD dalla Disney, ed ora può essere aggiunta anche questo nuovo corto fino ad ora considerato perso. Yasushi Watanabe ha così dichiarato sul ritrovamento:

“Sono stato un fan della Disney per molti anni e sono felice di aver potuto avere un ruolo nel ritrovamento”.

Commodoriani che ne pensate di questo ritrovamento? Credete che se Walt non avesse perso i diritti di Oswald adesso il simbolo della Disney sarebbe un coniglio? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonti: Movieplayer

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"