fbpx
News Smartphone Tech

Sharp Aquos R2 Compact: il primo smartphone con due notch

Un anno fa Sharp, seguendo le novità portate da Essential Phone, ha introdotto il notch nei loro smartphone attraverso l’Aquos R Compact, simile a Essential PH-1 ma dal design meno accattivante.

La società giapponese però, volenterosa di continuare su questa strada, ha presentato ieri il concept del nuovo Aquos R2 Compact con una piccola novità: due notch, uno per la fotocamera ed uno per il sensore di rilevamento di impronte digitali.

Un’idea che può piacere o meno, ma che probabilmente si può porre in secondo piano focalizzandosi sulle caratteristiche tecniche che, in fondo, non sono così male nell’insieme.

  • Display: 5.2’’ 2280×1080 IGZO LCD Full HD+
  • Chipset: Qualcomm SDM845 Snapdragon 845
  • RAM: 4 GB
  • Fotocamere: 22.6 MP anteriore, 8 MP posteriore
  • Memoria: 64 GB (con slot fino a 512 GB)
  • Batteria: 2500 mAh non rimovibile
  • OS: Android 9.0 Pie

Non una ottima batteria ma comunque un compromesso accettabile, alla luce delle dimensioni dello smartphone (131 × 64 × 9.3 mm , per 135 g di peso); questa scheda tecnica accompagnata dal miglioramento del design, potrebbe portare Aquos R2 Compact a essere apprezzato molto di più rispetto al modello precedente.

Considerato però il modo in cui la presenza di un notch è stata recepita durante l’anno dal consumatore medio, due gobbe sullo schermo potrebbero fare affondare il nuovo modello di casa Sharp. L’uscita, pianificata per il prossimo anno, dovrebbe comunque rimanere nei confini del Paese del Sol Levante.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.