fbpx
Approfondimento Film/Serie Tv

Captain Marvel, cosa succede nel preludio a fumetti?

Un breve riassunto del preludio a fumetti di “Captain Marvel”.

Nei giorni scorsi è uscito nelle fumetterie americane Captain Marvel – Prelude, volume speciale che narra le gesta della supereroina. O almeno avrebbe dovuto farlo.
Già, perché il preludio a fumetti dedicato a colei che salverà l’Universo Cinematografico Marvel nel prossimo Avengers 4, in realtà è un filo conduttore che lega Civil War a Infinity War. Più di quanto abbia fatto lo stesso preludio di quest’ultimo film. Ecco un breve riassunto:

Captain Marvel – Preludio

Nick Fury e Maria Hill seguono da lontano gli eventi di Captain America: Civil War. Entrambi pensano che Captain America abbia ragione a schierarsi contro gli Accordi di Sokovia, ma non sono d’accordo con la divisione tra Steve Rogers e Tony Stark. Il loro litigio potrebbe portare problemi nell’affrontare minacce future.

I due finiscono quindi in una missione sottocopertura nella speranza di riunire gli Avengers. Non riuscendoci, però, Maria Hill chiede all’ex direttore dello S.H.I.E.L.D. se ha già pensato ad un piano B. La risposta è ovviamente sì, ma spera “di non doverla mai chiamare”. A questo punto viene svelato che è stato Steve Rogers, con l’aiuto di Maria Hill, a far evadere dal Raft il gruppo che si era schierato dalla sua parte.
Una volta divisi dal gruppo, Cap, Vedova Nera e Falcon formano i Vendicatori Segreti e si dirigono in Siria, dove si imbattono in alcuni nemici che utilizzano la tecnologia dei Chitauri.
Solo in questo momento Fury contatta Steve Rogers per cercare di convincerlo a riavvicinarsi a Tony Stark, senza avere successo.

Il preludio finisce con Tony che, durante la sua gestione della Damage Control in giro per il mondo, ha ultimato la nuova armatura nanotecnologica e, una volta contattato da Fury e Hill, decide anche lui di proseguire per la sua strada.

Intervenuto per parlare del film, Kevin Feige ha inoltre spiegato che: “La storia di Captain Marvel nei fumetti è parecchio confusa. Quello che stiamo realizzando è basato sul personaggio di Carol Danvers, in modo particolare alla run di Kelly Sue DeConnick, che è uscita solo pochi anni fa ma che è stata di grande ispirazione per noi”.

Fonte: Everyeye.it

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments