fbpx
Film/Serie Tv Approfondimento

10 film distopici aspettando Fallout 76

La guerra non cambia mai

Il genere distopico è da sempre un tema molto affascinante che viene da sempre molto apprezzato sia in forma letteraria sia a livello cinematografico. Film come Metropolis, hanno segnato un’epoca influenzando opere contemporanee del calibro di Blude Runner, Star Wars, Brazil e Matrix. Tutti film che a loro volto hanno segnato la storia del cinema.

In questo elenco vogliamo inserire 10 film che ci sentiamo di consigliare nell’attesa dell’uscita di Fallout 76, nuovo videogioco sviluppato da Bethesda, che uscirà il 14 Novembre di quest’anno.

10. Equilibrium

Nel 2001 il regista Kurt Wimmer girò il suo film migliore, ma ai tempi non ebbe molto successo. Ispiratosi sotto alcuni aspetti a opere come 1984Fahrenheit 451, il film racconta di una civiltà post-nucleare che vive sotto il regime di un dittatore chiamato Il Padre, che costringe i propri cittadini ad assumere una droga che cancella totalmente le emozioni nell’uomo, per far si che essi possano rispettare le leggi da lui stesso imposte. La pellicola mostra un incredibile (come sempre) Christian Bale che da cittadino modello di questa nuova civiltà lo si vede diventare l’arma più forte della ribellione. Nel cast anche Sean Bean, nel suo solito ruolo duraturo.

9. Atto di forza

Ispirato ad un breve racconto di Philip K. Dick, Atto di Forza è un film del 1990 che vede l’iconica figura del cinema statunitense Arnold Schwarzenegger protagonista di questa pellicola fantascientifica. Il tema principale è la memoria e tutto ciò che ne riguarda e col passare degli anni è riuscito a diventare un vero e proprio cult del suo genere. Ai tempi fu molto apprezzato, tant’è che riuscì a vincere un Oscar per i migliori effetti speciali. Venne fatto anche un remake nel 2012.

8. Il pianeta delle scimmie

Molto probabilmente tra le pellicole fantascientifiche più famose di sempre; uscito nel 1968, Il pianeta delle scimmie racconta di come un gruppo di astronauti partano per lo spazio con l’obbiettivo di ibernarsi per cercare un nuovo mondo al loro risveglio. Dopo 700 anni si svegliano ma la loro astronave è caduta su un pianeta popolato unicamente da scimmie antropomorfe dotate di intelletto, che hanno costruito una civiltà primitiva. Nel film possiamo troviamo un attore che negli anni ’50 e ’60 è stato protagonista di kolossal incredibili, stiamo parlando di Charlton Heston che ancora un volta ha dato il meglio di se, in particolare nella scena finale del film, che ai tempi fu un vero e proprio colpo di scena. A partite dal 2011 è stata realizzata una trilogia prequel, di cui consigliamo la visione.

7. 1997: Fuga da New York

Tra i più famosi film realizzati da John Carpenter, Fuga da New York ha dato vita al personaggio di Snake Plissken interpretato da un giovane Kurt Russel. Il film mostra una New York ormai morente e allo sbando, ormai ridotta a un luogo di morte composto unicamente da criminali.  Da molti definito un cult riesce ad uscire dai canoni del classico film blockbuster imponendosi come uno dei migliori film d’azione mai realizzati. Nella pellicola si può anche veder recitare l’attore Lee Van Cleefil brutto de Il buono, il brutto, il cattivo.

6. Mad Max: Fury Road

Tra i migliori film usciti nel 2015 e anche tra i migliori film d’azione mai realizzati, Fury Road sin dalla sua anteprima fu amato da critica e pubblico. George Miller firma il suo miglior film basato sul personaggio di Max Rockatansky che agli Oscar fece incetta di premi, tutti per aspetto tecnico e scenografico. Trama semplice ma efficace che ti prende sin dall’inizio; sia Tom Hardy che Charlize Theron sono spettacolari ma in particolare è quest’ultima la vera protagonista del film. Un film imperdibile che prima o poi deve essere visto.

5. L’esercito delle 12 scimmie

Uscito nel 1995, questa pellicola vede per la sesta volta Terry Gilliam alla regia. Il film racconta di come sarebbe il mondose l’uomo fosse costretto a vivere nel sottosuolo, poiché un virus mortale anni prima ha estinto il 99% dell’umanità.L’unica soluzione è quella di mandare nel passato un detenuto in grado di impedire tutto ciò. I due attori di punta nel film (cosa facilmente intuibile dalla foto sopra) sono Bruce Willis Brad Pitt, quest’ultimo in particolare riesce perfettamente ad immedesimarsi nel personaggio.

4. Minority Report

Steven Spielberg porta sul grande schermo il racconto di Philip K. Dick chiamato Rapporto di minoranza. Il film racconta di una futura Washington ormai priva di crimine grazie ad un sistema chiamato Precrimine, il quale grazie all’aiuto di tre individui chiamati Precog, riesce ad impedire gli omicidi prima che essi avvengano. La pellicola vede come protagonista l’attore Tom Cruise che riesce nella sua interpretazione, con un personaggio che gli calza a pennello; non per altro è stato la prima scelta di Spielberg.

3. Elysium 

Non è forse tra i film più famosi di Matt Damon, ma sicuramente è uno dei migliori in cui abbia recitato. Elysium è diretto da Neill Blomkamp; molti di voi lo ricorderanno per film come District 9 Humandroid, entrambi apprezzati molto sia da pubblico che da critica. La pellicola racconta di come il mondo sia praticamente diviso ormai in due categorie: gli abitanti della Terra e gli abitanti privilegiati. Quest’ultimi abitano sulla stazione spaziale Elysium, un luogo perfetto dove solo gli aristocratici possono vivere. Sharlto Copley è un altro grande attore presente nel film, che collabora da sempre con Blomkamp.

2. Snowpiercer

Snowpiercer è un film particolare ambientato all’interno di un treno che costituisce l’ultimo posto sicuro per l’intera umanità, poiché la Terra è ormai un luogo freddo e inabitabile per gli esseri umani. L’ambientazione è un luogo chiuso e aperto al tempo stesso, caratterizzata dal fatto che ogni vagone è un posto diverso ed unico. Infatti a volte ci ritroviamo davanti scene che ricordano altri film, come ad esempio Old Boy di Park Chan-wook. Chris Evans dimostra di non essere legato unicamente al personaggio di Capitan America, ma di essere un attore in grado di immedesimarsi in diversi personaggi.

1. Akira 

Il massimo capolavoro di Ōtomo, uno dei film di animazione più importanti che ha fatto conoscere l’animazione giapponese all’Occidente. Sin dalla sua uscita fu amato sia da critica che pubblico, rientrando tutt’ora in molte classifiche. Ōtomo basa questo film sul manga da lui stesso realizzato, ma con un finale e uno sviluppo diverso rispetto alla controparte cartacea. Il suo impatto è stato qualcosa di unico ed eccezionale; è riuscito ad entrare nell’immaginario comune grazie a scene significative ma allo stesso tempo semplici. Akira è un film che va visto almeno una volta nella vita, a distanza di anni viene ancora riproposto al cinema, quindi risulta quasi impossibile perderselo.

Avete visto alcuni di questi 10 film? Quali altri film, di genere distopico, vi sono piaciuti? Scrivetecelo nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!