fbpx
Film/Serie Tv News

Hobbs e Shaw: il produttore di Fast and Furious denuncia Universal

Le cose si fanno serie

Il primo spin off della fortunata serie Fast and Furious è tutt’ora in lavorazione. Il titolo prende nome dai due protagonisti del film, Hobbs e Shaw, il primo interpretato dall’attore Dwayne Johnson e il secondo dall’attore Jason Statham.

Sin dall’inizio delle riprese del film, però, sono sorti alcuni problemi. Il primo è legato alla nota faida tra Dwayne Johnson e Vin Diesel che si può riassumere con il tipico esempio di “avidità hollywoodiana“.

Il secondo motivo è più recente e vede come protagonista lo storico produttore della saga, Neal Moritz, che ha citato in giudizio la Universal. Di seguito vi postiamo l’intera denuncia che contiene il motivo di tale scelta.

“In quello che si è dimostrato essere un vero e proprio show di cattiva fede avvenuto giusto una manciata di giorni prima dell’inizio delle riprese di Hobbs and Shaw, la Universal ha stabilito che Moritz doveva modificare il suo accordo verbale accettando dei termini finanziari radicalmente inferiori o essere tagliato del tutto fuori dalla pellicola. Sorprendentemente, nonostante Moritz fosse tutelato da un accordo di protezione Pay-or-Play (una tutela legale che protegge attori, registi o produttori che garantisce il pagamento se il soggetto in questione viene sollevato da un contratto senza essere responsabile della cosa, ndr.) su tutti i suoi ultimi contratti relativi alla franchise di FF ed essendosi fidato delle promesse verbali della Universal, lo studio si è comunque sentito libero di sfruttare le idee di Moritz per lo spin-off, e quanto da lui prodotto in un anno e mezzo circa di lavoro, senza onorare l’accordo verbale di produzione.”

Quello che sappiamo per ora

Di recente si è unito al cast l’ormai onnipresente Idris Elba, che avrà il ruolo del villian. Per ora le informazioni a disposizione riguardo il film sono pochissime, si sa solo che l’uscita è prevista per il 26 Luglio 2019, ma bisogna vedere a cosa porterà questa denuncia.

Cosa vi aspettate dal film? Scrivetecelo nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments