fbpx
News Nintendo Pc Ps4 Smartphone Videogames Xbox One

Fortnite, arrivano i Tornei: ecco come funzionano

Fortnite

Tornei per Fortnite Battle Royale

Epic Games ha annunciato che con l’imminente patch 6.10 verranno introdotti i Tornei per la modalità Battle Royale del suo gioco, Fortnite. Essi saranno aperti a tutti e vengono descritti come una chance per i giocatori di competere direttamente con i professionisti per premi e gloria. Ogni sessione avrà la durata di diverse ore, con i giocatori intenti a competere per ottenere più punti possibile, eliminando gli altri contendenti durante la partita o attraverso il proprio piazzamento finale. Se si raggiunge una certa soglia di punteggio si ottiene un “pin”. In merito, Epic Games si è espressa dicendo che in futuro i cosiddetti “pin” permetteranno di avanzare al successivo round di un torneo o qualificarsi per vincere premi.

Fortnite

Dopo l’aggiornamento 6.10, i tornei annunciati ammonteranno a sei, dilazionati nei giorni e settimane a venire. Saranno disponibili dal 16 Ottobre fino al primo Novembre con durata dei tornei tra due e cinque giorni, ognuno con una propria modalità di gioco diversa dalle altre. Ogni torneo si preoccuperà di creare un matchmaking equilibrato unendo giocatori con il medesimo livello di abilità di gioco. Se si gioca bene, sarà lecito aspettarsi un livello di gioco crescente nelle successive partite. Viceversa se si gioca male, i prossimi match saranno più facili.

Potete trovare l’annuncio completo relativo ai tornei e alle loro modalità nella pagina ufficiale del gioco. Ricordiamo che l’aggiornamento 6.10 sarà rilasciato il 16 ottobre. Prenderete parte ai tornei del noto Battle Royale? Fatecelo sapere con un commento.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Mirko Proietti

Videogiocatore dal 1999, all'età di 3 anni la prima esperienza con Mega Drive e PlayStation in contemporanea. Predilige il genere Platform, ma da sempre mantiene una visione a 360 gradi del panorama videoludico. Laureato in comunicazione e orientato allo sviluppo tecnologico, cerca la completezza nella produzione del videogioco, che tende a considerare un'arte vera e propria.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!