Applicazioni News Tech

Instagram userà l’IA per prevenire il bullismo

Instagram

Instagram, il social “positivo”

Intelligenza Artificiale” è ormai la parola dell’anno e questa volta la vedremo applicata al “social positivo“: Instagram. Già l’anno scorso aveva introdotto un filtro dei commenti migliorato, che utilizza l’apprendimento automatico per individuare parole e frasi offensive. Ora, il social ha intenzione di fare un ulteriore passo avanti e applicare lo stesso concetto a foto e didascalie, rilevando automaticamente possibili segnali di bullismo prima di inviare il contenuto ai moderatori. Le foto più “a rischio” saranno quelle a schermo diviso – che potrebbero confrontare negativamente due persone – ma non sappiamo esattamente quali altri fattori l’IA cercherà.

Nonostante i dubbi e le incertezze, la nuova funzionalità verrà distribuita nelle prossime settimane, in tempo per due importanti cadenze correlate: il mese per la prevenzione del bullismo negli Stati Uniti (ottobre) e la settimana anti-bullismo nel Regno Unito (12-16 novembre).

Condividere gentilezza con gli amici

L’impegno di Instagram per mantenere la community un posto sicuro e positivo si riflette anche sui filtri. Il social ha infatti appena aggiunto l’effetto “gentilezza”, che riempie le immagini di cuori e messaggi positivi in varie lingue. Se utilizzato con la fotocamera interna, dà anche la possibilità di “taggare un amico che vuoi supportare“. Il filtro è stato lanciato da Maddie Ziegler, ballerina, attrice e icona per i giovanissimi.

Instagram

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments