Dr Commodore
LIVE

Trump invierà un sms a tutti gli americani alle 2:18PM

Alle ore 2:18PM ET (ovvero le 20:18 italiane), tutti i cittadini americani riceveranno un sms dal presidente Trump. Uno scherzo? No, semplicemente un test di Allarme Presidenziale. La FEMA, L’ente Federale per la Gestione delle Emergenze sta infatti sperimentando un nuovo Sistema Integrato di Allerta e Avvertimento Pubblico, che consentirà di avvisare l’intera popolazione americana in caso di emergenza. Inoltre, il messaggio sarà impossibile da rifiutare o bloccare.

Qualcosa del genere esiste già. Non è raro infatti, in America, ricevere avvisi sul maltempo o allarmi inondazione tramite sms. Ciò però funziona solamente a livello locale, in aree ristrette. L’Allarme Presidenziale avrà invece una copertura più vasta raggiungendo, almeno secondo i piani, tutti i telefoni presenti nella nazione. L’allarme sarà infatti in grado di raggiungere ogni dispositivo «acceso, che abbia campo e il cui operatore partecipi all’operazione WEA» (Wireless Emergency Alerts). In questo modo, in caso di emergenza, l’intera nazione può essere avvertita facilmente.

Oltre al messaggio, la FEMA testerà anche il Sistema di Allerta di Emergenza, che alle 2:20 trasmetterà lo stesso messaggio su TV e radio con la collaborazione di più di 100 emittenti.

Ecco il testo del messaggio:

THIS IS A TEST of the National Emergency Alert System. This system was developed by broadcast and cable operators in voluntary cooperation with the Federal Emergency Management Agency, the Federal Communications Commission, and local authorities to keep you informed in the event of an emergency. If this had been an actual emergency an official message would have followed the tone alert you heard at the start of this message. A similar wireless emergency alert test message has been sent to all cell phones nationwide. Some cell phones will receive the message; others will not. No action is required.”

Traduzione: QUESTO È UN TEST del Sistema Nazionale di Allerta di Emergenza. Questo sistema è stato sviluppato dai gestori di reti broadcast e via cavo in collaborazione volontaria con l’Agenzia Federale per la Gestione delle Emergenze, la Commissione Federale delle Comunicazioni e le autorità locali per tenervi informati in caso di emergenza. Se questa fosse stata un’emergenza reale, al suono di allerta che avete sentito all’inizio di questo messaggio sarebbe seguito un messaggio ufficiale. Un test di avviso di emergenza via messaggio simile a questo è stato mandato a tutti i telefoni in tutta la nazione. Alcuni telefoni riceveranno il messaggio; altri no. Non è richiesta nessuna azione.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi